La mareggiata porta alla luce resti di 3mila anni fa: sorpresa sulla spiaggia di Otranto

venerdì 10 gennaio 2020

Resti di 3mila anni fa sulla spiaggia di Otranto: la forte mareggiata dello scorso weekend ha ripostato alla luce alcuni cocci sepolti nei fondali dell'Adriatico. Le foto sono state postate sul gruppo Facebook "Salento Archeologico" da Deborah De Massimo che ha chiesto aiuto ai più esperti per capirne l'origine ela provenienza. Le risposte non hanno tardato ad arrivare: si tratterebbe di resti di anfore greco italiche risalenti al IV/III secolo a.C.

Altri articoli di "Arte e archeologia"
Arte e archeologi..
31/01/2020
Incredibile ritrovamento a Mesagne : durante gli scavi ...
Arte e archeologi..
18/01/2020
L'antico strumento musicale tornerà a suonare dopo ...
Arte e archeologi..
27/12/2019
L'appuntamento per presentare il progetto è ad Aradeo in Piazzale Drosos, domani ...
Arte e archeologi..
23/12/2019
Giovedì 26 dicembre (ore 18.30 - ingresso libero) al Fondo Verri di Lecce, ...
L’Asl nel 2013 ha cominciato a costruire una rete di scienziati, enti di ricerca e controllori per studiare gli ...
clicca qui