Educatori cinofili, in cinque superano l’esame Aics

lunedì 6 gennaio 2020

Il riconoscimento arrivato dopo otto mesi di corso e il superamento di una prova scritta ed una prova pratica.

Dopo oltre otto mesi di corso basato sulla conoscenza della storia del cane, sulla sua psicologia, sul comportamento e sulle principali patologie, sui metodi di insegnamento oltre che sulle discipline cinofile, sulle vigenti normative e molto altro ancora, gli allievi della Scuola Cinofila Italiana – Divisione Educazione e Formazione – sotto l’egida di AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport (Settore Cinofilia) Ente riconosciuto dal CONI, hanno sostenuto l’esame, per ottenere la qualifica di educatore cinofilo, basato su una prova scritta ed una prova pratica.

I candidati, oltre a dover dimostrare di avere tutte le conoscenze teoriche della materia hanno simulato una lezione con ipotetici proprietari di cani da educare. L’educatore si occupa di migliorare la relazione tra uomo e cane, pertanto lavora su entrambi. Il suo principale obiettivo professionale è dunque quello di aiutare il proprietario a prevenire l’insorgenza di possibili problemi comportamentali dell’animale, che spesso sono la conseguenza di errori compiuti dagli stessi proprietari. L

’educatore deve avere le giuste competenze per trasmettere al proprietario le opportune conoscenze che gli permettono di gestire e far vivere serenamente il proprio compagno a 4 zampe, in ogni contesto.

Giudicati dalla commissione tecnica formata da Pino Siciliani, Marco Scialpi e Fiorella Longo, hanno superato l’esame: Vito Caiaffa, Raffaela Vergine, Gianmarco Del Ciello, Maria Grazia Minnella e Elisa Ottorino.

Altri articoli di "Animali"
Animali
16/02/2020
La segnalazione da parte di Maurizio Manna, direttore di Legambiente Puglia. Un altro ...
Animali
16/02/2020
Una coppia di delfini ripresa nel mare di Castro ha suscitato la gioia dei passanti ...
Animali
15/02/2020
L'allarme sta circolando su Facebook e in poche ore sono stati in centinaia a ...
Animali
11/02/2020
 Abbandonati in aperta campagna e protetti solo da una ...
Ogni anno vengono diagnosticati circa 1500 casi di tumore in Italia, che interessano bambini in età pediatrica ...
clicca qui