Regione Puglia: Lequile si candida a realizzare un nuovo ecocentro

giovedì 2 gennaio 2020

 A Lequile, nel corso di un’assemblea pubblica, l'amministrazione comunale ha incontrato i cittadini per discutere e confrontarsi sul progetto del nuovo ecocentro.

Una innovativa isola ecologica che, grazie ad uno specifico bando regionale, potrebbe essere finanziata con il Por Puglia Fesr-Fse 2014/2020 - Asse VI tutela dell'ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali.

Un nuovo centro di raccolta il cui utilizzo permetterà all'attuale governo cittadino, guidato dal sindaco Vincenzo Carlà, di ottimizzare il servizio di raccolta dei rifiuti. Durante il dibattito sono emerse delle proposte interessanti da parte della cittadinanza, che gli amministratori si sono impegnati a tenere in debita considerazione.

Il nuovo Centro Comunale di Raccolta, qualora ottenesse il contributo regionale, sorgerà all’ingresso della zona P.I.P. su un suolo destinato a servizi, di proprietà del Comune di Lequile e verrà costruito secondo i criteri dettati dalla Regione Puglia in cui tener conto per prima cosa dell’abbattimento delle barriere architettoniche, al fine di poter essere accessibile a tutti, e la sostenibilità ambientale.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
19/02/2020
Presentato oggi in Commissione consiliare i risultati ...
Ambiente
19/02/2020
 Doppia denuncia tra Nardò e Taviano da parte ...
Ambiente
17/02/2020
Due persone denunciate, tra Salve e Melendugno. I ...
Ambiente
16/02/2020
Il consigliere regionale ha presentato una mozione per ...
Il prolasso dell’utero e della vescica è un problema che affligge milioni di donne. Il professor Antonio ...
clicca qui