Gelo in attenuazione, in arrivo aria calda da Nord

lunedì 30 dicembre 2019
Il principale artefice della colata fredda artica, il vasto anticiclone #Wiltrud, ha ormai terminato la rotazione del suo asse di circa 90° e, in pochi giorni, è passato da una direzione nord-sud, lungo i meridiani, ad una ovest-est, ossia lungo i paralleli.
La carta sinottica prevista per le 13 di oggi, ora italiana, dal Servizio Meteorologico e Idrologico Croato mostra infatti come i massimi al suolo di Wiltrud siano ormai dislocati proprio sulla Penisola balcanica, mentre il minimo sul Mar Egeo tende a spostarsi ulteriormente verso sud-est.
Nel corso della giornata odierna, l'ulteriore "schiacciamento" verso sud dell'anticiclone interromperà definitivamente il flusso freddo dai Balcani, ponendo quindi la parola fine a questo primo ruggito del Generale Inverno.
Aria relativamente più calda arriverà infatti da nord (e oggi, scorrendo su un cuscinetto freddo al suolo, causerà diffusi gelicidi, ossia pioggia ghiacciata, tra Ucraina ed estremi settori occidentali russi) immediatamente seguita da un nuovo ampio fronte artico.
Questo nuovo fronte freddo punterà verso sud-est, lambendo in modo del tutto marginale il Salento tra le giornate di Capodanno e il 2 gennaio.

Fonte: Supermeteo- Centro Meteo Salento
Altri articoli di "Meteo"
Meteo
20/02/2020
 Nel corso della giornata odierna il tempo sarà in rapido miglioramento, ...
Meteo
19/02/2020
 Le previsioni del tempo a lunghissimo termine rappresentano ancora una sfida per i ...
Meteo
18/02/2020
Una veloce perturbazione atlantica spezzerà il ...
Meteo
17/02/2020
 l non-inverno 2019-2020 ormai volge mestamente al ...
Il prolasso dell’utero e della vescica è un problema che affligge milioni di donne. Il professor Antonio ...
clicca qui