Banchetto medievale a Scorrano: un tuffo nel Natale del 13esimo secolo

lunedì 23 dicembre 2019

Presso la Masseria Le Pezzate ci saranno le pietanze studiate dall’archeologa Daniela Cesari, sapientemente preparate dallo chef Mirko Monteduro.

Nella cornice della Masseria Le Pezzate, la Pro Loco di Scorrano, organizza un “Banchetto medievale natalizio”, con pietanze studiate dall’archeologa Daniela Cesari, sapientemente preparate dallo chef Mirko Monteduro con i prodotti agroalimentari di eccellenza del territorio.

L’evento, previsto per sabato 28 dicembre alle 21, costituisce la fase conclusiva del progetto “Scorrano un borgo da scoprire 2019” patrocinato dalla Scuola di specializzazione in Beni Archeologici “Dinu Adamesteanu” dell’Università del Salento, da Comune di Scorrano e UNPLI Puglia.

Gli ospiti verranno accolti dai cavalieri nell’accampamento allestito all’esterno della masseria e saranno poi accompagnati dinanzi al feudatario Petrus de’ Noha, il nobile che possedeva il feudo di Scorrano nel 1291; si immergeranno quindi nella magica atmosfera della sala del banchetto addobbata a festa in perfetto stile medievale e potranno anche indossare gli abiti d’epoca progettati e cuciti nel laboratorio di sartoria della Pro Loco di Scorrano.

Seguirà il banchetto natalizio in cui saranno presentate e servite pietanze medievali da figuranti in abiti d’epoca, accompagnate da musiche del XIII secolo, con incursioni di cavalieri, dame, feudatari, ed altre sorprese. I posti sono limitati, si accede solo su prenotazione.

Info e prenotazioni: 347.0405818 - 328.4768308

Altri articoli di "Tempo libero"
Tempo libero
16/02/2020
Continua con "Pierino e il Lupo", fiaba musicale di Sergej Prokofiev, la ...
Tempo libero
13/02/2020
Voce, basso e chitarra per un intenso reading di poesia. Il poeta leccese Alessio ...
Tempo libero
03/02/2020
Tre incontri formativi per imprenditori e Pmi. Si terrà a Galatina i prossimi ...
Tempo libero
02/02/2020
Festa in riva al mare con Mino de Santis, Cesare ...
Ogni anno vengono diagnosticati circa 1500 casi di tumore in Italia, che interessano bambini in età pediatrica ...
clicca qui