Organizzare un ufficio per lavorare da casa

sabato 21 dicembre 2019

L’era degli e-commerce e dei servizi digitali ha aperto innumerevoli opportunità di business, che si possono gestire con un ufficio da casa.


Se da una parte i negozi e le attività tradizionali sono in crisi, quelle invece che puntano sugli e-commerce e il mondo digitale crescono, venendo spesso gestite con uffici in casa.

Le attività tradizionali lasciano spazio a quelle innovative

Per rendersi conto della portata dei cambiamenti in corso nella nostra epoca, spesso, è sufficiente concedersi una passeggiata nelle nostre città: dove una volta c’erano vetrine e negozi, infatti, molto frequentemente si trovano i classici cartelli “affittasi”, mentre proliferano le attività innovative che si possono gestire da casa. Spesso, quindi, per avviare un’azienda si può anche creare un home office, procurandosi tutto il necessario per essere operativi, come per esempio dei prodotti per l'ufficio a prezzi da discount, l’arredamento indispensabile per disporre tutto il necessario in modo ordinato e, ovviamente, gli strumenti informatici fondamentali per gestire la propria attività. Insomma, se da una parte il web – secondo alcuni – ha rivoluzionato in modo incontrovertibile le abitudini di milioni di persone, sancendo la morte di tante piccole attività “alla vecchia maniera”, dall’altra, ha aperto innumerevoli opportunità a tutti coloro i quali sappiano coniugare la qualità con l’innovazione, sfruttando il potenziale comunicativo del web. Del resto, per una piccola azienda attiva in settori innovativi, se può nascere in un contesto domestico, permette pure di investire meno denaro rispetto a tante attività tradizionali per le quali sono indispensabili capannoni, sedi aziendali tradizionali et similia. Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire insieme perché è conveniente avere un approccio di tipo home office per dare il via al proprio business senza dover dare fondo a tutti i propri risparmi per un progetto che, comunque, è in divenire e deve vincere la sfida di essere competitivo sul mercato.

Perché creare un ufficio in casa

Se vi chiedessero per quale motivo dovreste aprire il vostro ufficio all’interno dell’abitazione, voi come rispondereste a questa domanda? Vi siete già posti un quesito simile e, soprattutto, avete pensato davvero a quanti possano essere i benefici di operare in un modo simile? Per prima cosa, bisogna sottolineare l’importanza di saper scindere correttamente gli aspetti che riguardano la vita privata e quella lavorativa: dal momento in cui la vostra abitazione permetta di farlo, separando bene gli spazi dedicati alla vostra vita familiare da quelli invece frequentati dai clienti, è possibile andare oltre nell’analisi. Ammettendo che abbiate una casa od un appartamento sufficientemente grandi da poter essere organizzati in questa maniera, il primo vantaggio che dovrebbe balzarvi immediatamente agli occhi nel pensare ad un home office, è quello relativo alla mancanza della necessità di fare trasferte tra la casa e l’ufficio per essere operativi. Tutto ciò, evidentemente, si traduce in un minor stress nella gestione della vita quotidiana, e ancora, in mancate perdite di tempo nel traffico o, ancora, in un risparmio considerevole per quanto riguarda il consumo di carburanti o l’uso del vostro veicolo, che verrebbe sfruttato in modo decisamente più mirato. Anche le pause per il pranzo, i momenti di relax e tutti gli aspetti per così dire un po’ più “conviviali” del lavoro avrebbero una connotazione decisamente più piacevole, se poteste lavorare da casa vostra.

Tutto il necessario per un ufficio tra le quattro mura

Ma che cosa serve, quindi, per essere operativi in modo efficiente con il vostro home office? Per prima cosa, dovreste preoccuparvi di scegliere delle scrivanie e delle sedute di buona qualità, contraddistinte dalla giusta altezza: perché un piano di lavoro troppo basso ed una sedia troppo alta possono indubbiamente causare cattive abitudini per quanto riguarda la postura. In secondo luogo, dovreste predisporre tutti i mobili utili all’archiviazione e i complementi di arredo in maniera tale da riuscire ad organizzare la raccolta del materiale utile ad essere operativi in maniera corretta, potendo così trovare ciò che vi serve per compiere una certa mansione in tempi ragionevoli. In ultima analisi, gestite l’illuminazione in maniera ottimale: un ambiente illuminato male, infatti, non permette di essere operativi in modo confortevole, affaticando inutilmente la vista e portandovi a non dare il meglio durante le vostre giornate in ufficio.

Altri articoli di "Redazionali"
Redazionali
14/12/2019
Il 14 e il 15 dicembre al Palazzo De Gualtieriis di ...
Redazionali
06/12/2019
Oggi la festa patronale in onore di San Nicola ...
Redazionali
18/11/2019
La cartolibreria Nevia, nel cuore del quartiere Salesiani a ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui