Pittule e vermiceddhri con lo stoccafisso, a Poggiardo i “Sapori di Natale”

venerdì 13 dicembre 2019

La manifestazione vuole essere anche un’occasione di festa, condivisione e solidarietà.

Non c’è Natale nel Salento senza pittule e vermiceddhri con lo stoccafisso. I piatti che più di qualsiasi altro rappresentano la tradizione natalizia della cucina salentina saranno preparati dalle mani di sapienti massaie domani, in piazza del Popolo a Poggiardo, a partire dalle 18, nell’ambito della manifestazione “Sapori di Natale”, organizzata dalla Pro Loco di Poggiardo con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Poggiardo, del Consorzio di Pro Loco Salento Messapico e dell’Associazione Creativamente.

La manifestazione, all’insegna della tradizione culinaria natalizia non solo propone due tra le pietanze più gettonate del periodo natalizio, come i vermiceddhri con lo stoccafisso e le pittule, ma vuole essere anche un’occasione di festa, condivisione e solidarietà.

Re della serata lo stoccafisso, o stoccu, particolarmente apprezzato nel Salento, dove rappresenta una delle portate più caratteristiche della cucina natalizia, accompagnato per l’occasione ai vermiceddhri, tipica pasta fatta in casa salentina.

Altri articoli di "Enogastronomia"
Enogastronomia
17/01/2020
Dalla magia dell’abbraccio tra l’olio extravergine d’oliva del Salento ...
Enogastronomia
29/12/2019
Cresce il consumo di pesce per le Festività, ma ...
Enogastronomia
28/12/2019
Secondo Coldiretti la famiglia pugliese conserva ...
Enogastronomia
23/12/2019
Il riconoscimento da parte della Commissione europea che ha iscritto il prodotto delle ...
Un’indagine svolta da IPSOS svela i numeri sui malati oncologici pugliesi: si guarisce di più, ma i casi ...
clicca qui