L’ex Lecce Macellari, da calciatore a panettiere: "Tutta colpa della droga"

giovedì 12 dicembre 2019

Confessione choc dell’ex calciatore di Lecce e Inter, che oggi fa il panettiere dopo aver dilapidato le proprie fortune con una vita sregolata.

Da calciatore a panettiere per vivere: è la confessione choc di Fabio Macellari, ex terzino di Lecce e Inter, fatta davanti ai microfoni di Barbara D’Urso. L’ex giocatore giallorosso, che ha collezionato 94 presenze e due gol nel Lecce, ha raccontato di aver buttato via tutti i soldi per fare la bella vita, ammettendo i propri errori.

“Quando smetti di giocare – ha ammesso - i soldi finiscono pur cercando di mantenere quello stile di vita. Poi ho fatto uso di droga e la droga porta a questo. Purtroppo ci ho sbattuto la testa ma ho avuto il sostegno della mia famiglia e ho ricominciato a lavorare. O fai così o muori”

    
Altri articoli di "Calcio"
Calcio
22/01/2020
 Il trequartista arriva con la formula del prestito secco. L’U.S. Lecce ...
Calcio
22/01/2020
Il trequartista ex Genoa sarà a disposizione di Liverani in vista del prossimo ...
Calcio
21/01/2020
L'U.S. Lecce comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, il ...
Calcio
20/01/2020
Un tifoso della squadra nerazzurra non usa mezzi termini ...
Continuano a riscuotere successo le nuove ricerche per la cura del cancro: oggi sta facendo parlare moltissimo la ...
clicca qui