Maremmano preso a fucilate, la scoperta nelle campagne di Leverano

giovedì 12 dicembre 2019
Il cane è in gravi condizioni in una clinica veterinaria. Del caso si occupa L'Enpa di Copertino.

Lasciato moribondo in campagna con il corpo trafitto da quasi cento pallini d'arma da fuoco: sta lottando ancora tra la vita e la morte il cane maremmano ritrovato in gravissime condizioni nelle campagne di Leverano, lungo via Vecchia Copertino.
Il cane, adulto e sprovvisto di microchip, attualmente si trova ricoverato in una clinica veterinaria e il suo caso è seguito dall'associazione Enpa che gestisce il canile di Copertino che ha anche rintracciato il proprietario. Dalle radiografie eseguite sul corpo dell'animale è emersa la presenza di numerosi pallini conficcati nei tessuti e ciò farebbe pensare ad uno scellerato tiro al bersaglio sul povero cane: da qui la scelta di presentare una denuncia e provare a rintracciare l'autore del brutale gesto.

Foto Canile Copertino

Altri articoli di "Animali"
Animali
16/02/2020
La segnalazione da parte di Maurizio Manna, direttore di Legambiente Puglia. Un altro ...
Animali
16/02/2020
Una coppia di delfini ripresa nel mare di Castro ha suscitato la gioia dei passanti ...
Animali
15/02/2020
L'allarme sta circolando su Facebook e in poche ore sono stati in centinaia a ...
Animali
11/02/2020
 Abbandonati in aperta campagna e protetti solo da una ...
Ogni anno vengono diagnosticati circa 1500 casi di tumore in Italia, che interessano bambini in età pediatrica ...
clicca qui