Accoltellato con 7 fendenti a collo e addome: grave 39enne. Arrestato l'aggressore

martedì 10 dicembre 2019

L’aggressione nella serata di ieri a Ceglie Messapica: accoltellato un 39enne, arrestato l’autore.

Sette fendenti tra collo e addome: è grave l’uomo 39enne, raggiunto fuori casa, ieri sera, a Ceglie Messapica, nel brindisino, aggredito e accoltellato da un soggetto del posto. La vittima dell’agguato è ora in ospedale, al “Perrino” di Brindisi, in prognosi riservata.

I carabinieri della stazione locale, insieme ai colleghi della Compagnia di San Vito dei Normanni, sono riusciti a risalire al responsabile dell’accoltellamento: si tratta di Rocco Amico, 51enne, arrestato per tentato omicidio e condotto nel carcere di Taranto.

Proseguono le indagini per cercare di ricostruire i motivi che avrebbero scatenato l’accaduto. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/01/2020
Scu e giochi illegali: la maxi operazione "Dirty ...
Cronaca
22/01/2020
I due si erano introdotti in una villetta in zona ...
Cronaca
22/01/2020
A dare l’allarme, un’amica di famiglia. ...
Cronaca
22/01/2020
  Costa caro al Lecce lo striscione contro Antonio ...
Continuano a riscuotere successo le nuove ricerche per la cura del cancro: oggi sta facendo parlare moltissimo la ...
clicca qui