Botte ai genitori per farsi consegnare del denaro: in manette 20enne

sabato 7 dicembre 2019

È accaduto a Muro Leccese, con protagonista un 20enne, dimostratosi violento con i suoi genitori.

Botte ai genitori per farsi consegnare del denaro: finisce in manette un 20enne di Muro leccese, arrestato in flagranza di reato. Questi, trovandosi in casa, inveiva contro i genitori e sotto la minaccia di rompere tutto, dopo aver percosso il padre e la madre, li costringeva a consegnargli la somma di euro 20 euro per poi allontanarsi immediatamente prima dell’arrivo dei carabinieri, chiamati dai coniugi.

Rintracciato il ragazzo è stato arrestato. Si è verificato che le minacce per ottenere del denaro fossero da quest’ultimo reiterate nel tempo. Ora il giovane si trova ai domiciliari, in abitazione differente da quella dei genitori. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
19/02/2020
 Scacco al traffico di stupefacenti da parte della guardia di finanza. Sequestrati ...
Cronaca
19/02/2020
La scoperta dei carabinieri di Alezio.  Tra i rovi ...
Cronaca
19/02/2020
Presentato oggi in Commissione consiliare i risultati ...
Cronaca
19/02/2020
All'appuntamento con la vittima si sono presentati i ...
Si chiama roncopatia, un respiro pesante e rumoroso mentre si dorme: è un disturbo respiratorio del sonno ...
clicca qui