Viaggiare negli Usa: quello che bisogna sapere per una vacanza da sogno

lunedì 2 dicembre 2019

Viaggiare è sicuramente una delle esperienze più belle da fare nella vita. Sia che si abbia a disposizione un lungo periodo di vacanza, sia che si opti per un breve weekend, il viaggio è sempre un momento per rilassarsi e staccare la spina dalla routine quotidiana.

Non solo estate quindi, ma ogni periodo dell'anno è il momento giusto per fare i bagagli e partire. Chi ama il Natale ad esempio non può perdersi una visita ai tipici mercatini. Paesaggi suggestivi, vette innevate, luci multicolore che riscaldano il clima gelido dell’inverno. E ancora, baite in legno, bibite fumanti e cibi della tradizione. Questo è il momento ideale per girovagare tra le città agghindate per le feste. Oggi quasi ogni città europea ha il suo mercatino di Natale, ognuno con le sue caratteristiche. Le bancarelle, storicamente chiamate casette, ospitano dolci e gastronomia locale insieme ai prodotti artigianali da acquistare per fare un regalo unico.

E per chi è pronto per un’avventura oltreoceano il viaggio ideale è quello negli Stati Uniti, una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo. Luogo dalle mille sfaccettature sotto gli aspetti climatici, storici, geografici e territoriali. Dalla New York mondana e brulicante di vita, alla natura selvaggia del Colorado, dalle spiagge sconfinate della Florida ai ranch del Texas, dalla sfavillante Las Vegas a Los Angeles, città del cinema e residenza di molti vip.

La prima cosa da fare prima di partire negli Usa è pianificare il viaggio. Per chi non voglia fermarsi ad una sola metropoli, l'ideale è quello di programmare un itinerario Coast to Coast, per un'esperienza unica dalle mille sfaccettature.

Si può quindi passare allo step successivo, cioè all’acquisto del biglietto. È importante tenere conto che le maggiori destinazioni americane sono molto distanti tra loro, quindi meglio scegliere prima il tipo di viaggio e l’aeroporto.

Per esempio nel caso di un fly & drive negli USA, L’aeroporto di arrivo sarà quello nella città statunitense dalla quale partire in automobile, moto o camper. In caso contrario, infatti, potrebbe essere necessario prenotare sia i voli dall’Italia che i voli per spostarsi da città a città nel territorio americano.

Sono tante le compagnie che effettuano voli intercontinentali e che traghettano i passeggeri dal Bel Paese all’America. I voli dall’Italia per gli Stati Uniti vengono serviti da Alitalia, British Airways, Etihad, Lufthansa, Delta Airlines e American Airlines. Sono collegamenti spesso diretti in partenza dagli aeroporti di Roma e di Milano, validi per tutto l’anno. A queste compagnie se ne affiancano poi delle altre che percorrono la tratta con cadenza stagionale. Acquistando con un po’ di anticipo il biglietto per il volo, sarà possibile anche risparmiare sul costo.

Oltre al possesso di un regolare biglietto andata-ritorno e di un valido passaporto elettronico, per entrare negli Stati Uniti è necessario essere in possesso dell’ESTA (Electronic System for Travel Authorization), un sistema elettronico per l'autorizzazione a viaggiare negli Stati Uniti. È stato introdotto dal dipartimento per la sicurezza interna nel gennaio 2009 e sostituisce il regolare visto di ingresso per la maggior parte dei turisti degli Stati Uniti. È valido per multiple visite e per un massimo di due anni. L’ESTA offre anche alle autorità di immigrazione degli Stati Uniti la possibilità di conoscere in dettaglio le informazioni personali di ciascun viaggiatore che entra negli Usa, valutando così preventivamente se il visitatore possa costituire un pericolo per la sicurezza nazionale.

I cittadini dei paesi partecipanti al VWP (Visa Waiver Program) possono viaggiare negli Stati Uniti per scopi turistici o d'affari fino a 90 giorni. Il modulo di autorizzazione è disponibile online e deve essere compilato almeno 72 ore prima della partenza.

Ora che avete il vostro visto, siete pronti a fare le valigie e partire per godere delle innumerevoli bellezze culturali, naturali, storiche e architettoniche che potrete incrociare sul vostro cammino.

 

Altri articoli di "Redazionali"
Redazionali
25/11/2019
Se il web è un elemento preponderante per il successo di un libero professionista ...
Redazionali
16/11/2019
Sarà possibile ammirare le opere dal 1 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020. Tutto ...
Redazionali
09/11/2019
Transavia, società low cost olandese inglobata in ...
Nel Centro Calabrese di Cavallino si è tenuto un convegno per fare chiarezza sulle grandi opportunità che ...
clicca qui