"Pena di morte e suicidio in carcere": oggi a Lecce l’incontro tematico

sabato 30 novembre 2019

“Pena di morte e suicidio in carcere: crimine di stato e pena letale”: è questo il tema dell’incontro di oggi, alle ore 19, presso il Salone della Società Operaia di Mutuo Soccorso (Via Vittorio Emanuele II) a Lecce.

L’evento, promosso in occasione della Giornata della Vita dalla Compagnia Mura di Flamenco Andaluso, in collaborazione con le Associazioni umanitarie Comunità di Sant’Egidio di Roma e Nessuno Tocchi Caino, e con i patrocini di Provincia di Lecce, Regione Puglia - Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, Comune di Lecce, Università del Salento e Accademia di Belle Arti di Lecce, intende ribadire come la pena di morte, non ancora abolita in molti Stati, sia un vero e proprio crimine di Stato che sopprime la vita e la dignità umana.

La serata, con la direzione artistica di Max Mura e moderata dallo scrittore e antropologo Maurizio Nocera, si aprirà con i saluti di Filomena D’Antini, consigliera di Parità della Provincia di Lecce e del presidente della Società Operaia di Mutuo Soccorso. Ad introdurre sarà Massimo Mura, socio dell’Associazione Canonistica Italiana e Docente di Diritto nell’Istituto De Pace di Lecce. Seguiranno gli interventi di Attilio Pisanò, docente di Diritti Umani dell’Università del Salento, Giuseppe Napoli, referente Associazione Nessuno Tocchi Caino, Sara Calabrese, della Comunità di Sant’Egidio, Don Attilio Mesagne, della Caritas Diocesana di Lecce, Marco Esposito, presidente dell’Istituto Forense per la Difesa dei Diritti Umani di Napoli. Nel corso dell’incontro, il chitarrista e compositore Max Mura eseguirà libere interpretazioni strumentali di celebri canzoni sul tema.

 

Altri articoli di "Cultura"
Cultura
24/01/2020
Appuntamento presso il Complesso Studium 2000 ...
Cultura
23/01/2020
Secondo dei tre appuntamenti convegnistici ...
Cultura
23/01/2020
A Lecce incontro con gli autori del libro, Antonio Damiani ...
Cultura
23/01/2020
Giovedì 23 gennaio 2020, al Fondo Verri, dalle 18, la presentazione del libro ...
A gennaio 2020 sono già saliti a quota 35 i casi di morbillo nella sola area del nord leccese, ma se ne ...
clicca qui