Lanciata da un'auto in corsa: la piccola Amira ha bisogno di un intervento

venerdì 29 novembre 2019

E' stata barbaramente lanciata da un’auto in corsa. Amira, un segugio femmina di soili 7 mesi è stata recuperata dai volontari dell’OIPA di Lecce, era magra, sporca e con la dermatite. Non solo: a causa di una problematica alle zampe posteriori Amira aveva difficoltà a camminare. L’esito delle visite veterinarie e degli esami radiografici ha rivelato che entrambe le rotule delle zampe posteriori sono gravemente lussate e l’unico modo per farla camminare normalmente è sottoporla ad un intervento chirurgico delicato, complesso e costoso. Senza l’intervento per aggiustare la posizione delle sue rotule, la sua situazione peggiorerà ancora man mano che cresce. 

I cani coinvolti nella caccia sono spesso considerati “oggetti” da usare e buttare a proprio piacimento. È probabile che Amira, nata “difettosa” e non adeguata a cacciare, sia stata letteralmente gettata via da persone senza cuore. Amira è due volte vittima di maltrattamenti, ma, grazie all’OIPA di Lecce ed al tuo aiuto, potrà crescere, imparare a camminare normalmente e vivere dignitosamente il resto della sua vita.

Per avere informazioni su Amira e dare il tuo contributo: Delegato OIPA Andrea Caricato, Tel. 329 0144407, lecce@oipa.org; Vice-delegata Desirée Martines, Tel. 329 7175727 vice-lecce@oipa.org

Altri articoli di "Animali"
Animali
25/01/2020
In rete circolano già le immagini di chi è ...
Animali
24/01/2020
Il direttore del Centro recupero di Calimera ha ...
Animali
20/01/2020
Dopo l'sos lanciato per salvare le tartaruhghine spiaggiate, un nuovo appello arriva dai ...
Animali
19/01/2020
Il 7 gennaio scorso era partito l'appello: oggi, grazie ai ...
A gennaio 2020 sono già saliti a quota 35 i casi di morbillo nella sola area del nord leccese, ma se ne ...
clicca qui