Giro di spaccio tra piazza Ariosto e via Reale, in manette 42enne

giovedì 21 novembre 2019

L’uomo, noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato, mentre un amico 38enne, anch’egli pregiudicato, denunciato.

Finisce in manette per detenzione ai fini di spaccio un 42enne, pregiudicato di Surbo, arrestato dagli agenti della Squadra mobile, al termine di specifici controlli nella nottata di ieri: si tratta di Giampaolo Vergallo, trovato con cocaina e altre sostanze per un totale di 122,82 grammi; per lo stesso reato è stato denunciato l’amico, A.R.C., 38enne pregiudicato.

In particolare, gli agenti hanno individuato un giro di spaccio che avveniva in piazza Ludovico Ariosto ed in via Reale, specificatamente nei pressi di un pub, ad opera del 42enne.

Nel corso del servizio, l’uomo tentava di disfarsi di una confezione in cellophane trasparente, sigillata all’estremità con del nastro adesivo bianco, contenente della sostanza stupefacente del tipo cocaina, successivamente quantificata in grammi 0,53 lordi. L’involucro veniva recuperato e si dava inizio alla perquisizione personale che dava esito positivo: all’interno del taschino della maglietta indossata dal 42enne pregiudicato venivano rinvenute altre dosi di sostanza stupefacente, sia del tipo cocaina che del tipo hashish, confezionate con del cellophane trasparente dello stesso tipo del precedente nonché la somma di denaro di 180 euro suddivisa in 9 banconote da 20 euro. La perquisizione veniva estesa anche all’autovettura e ad una abitazione in uso allo stesso ma di proprietà dell’amico, dove è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente del tipo cocaina suddivisa in 50 dosi e la somma di denaro di 220 euro, suddivisa in 10 banconote da 20 euro e 2 da 10 euro.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, mentre il 42enne è finito in carcere.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
10/12/2019
Operazione della guardia di finanza al largo delle coste ...
Cronaca
10/12/2019
L'episodio questa mattina sulla ...
Cronaca
10/12/2019
 La donna, a cui l’artista era profondamente legato, aveva 96 anni. Lutto ...
Cronaca
10/12/2019
L’aggressione nella serata di ieri a Ceglie ...
Oggi parliamo di una patologia che richiede una diagnosi complessa e che può scatenare persino infiammazioni che ...
clicca qui