Pontili galleggianti, ultimatum scaduto: avviato iter per smontaggio

mercoledì 20 novembre 2019

Oggi era l’ultimo giorno per evitare lo smontaggio forzoso dei pontili galleggianti, ma il Comune vuole dar battaglia.

Era oggi l’ultimo giorno per evitare lo smontaggio dei pontili galleggianti di Otranto, dopo il lungo confronto tra Comune e Soprintendenza, culminato con un nulla di fatto, sancito dall’ultima conferenza dei servizi.

Le procedure per lo smontaggio forzoso sarebbero già state avviate, sulla base della decisione del Consiglio di Stato. Il Comune, però, punta sulla deroga introdotta dalla legge di bilancio dello scorso anno, che potrebbe garantire la sopravvivenza delle strutture fino a fine dicembre 2020. Lo scontro, insomma, tra istituzioni, potrebbe non essere finito qui. 

Altri articoli di "Politica"
Politica
17/01/2020
La proposta dell'assessore al traffico Marco De Matteis: le modifiche saranno effettive ...
Politica
17/01/2020
Finanziati per 557mila euro per i lavori di completamento ...
Politica
16/01/2020
Al termine dell’incontro, il presidente della ...
Politica
16/01/2020
L'allarme partito dai cittadini è confermato dai ...
L’influenza della stagione 2019/2020 ha già colpito milioni di italiani: si manifesta nella maggior parte ...
clicca qui