Oltre 40mila fulmini in 24ore, torna il maltempo nel weekend

mercoledì 20 novembre 2019

 Sono circa 40.000 le fulminazioni causate nelle ultime 24 ore, tra Canale d'Otranto e Mar Ionio, dal passaggio del fronte freddo della circolazione ciclonica Keke II.
Il fronte è in realtà ancora attivo sul Peloponneso, dove è presente una linea temporalesca (squall line) piuttosto intensa.

Sul Salento il tempo è comunque in deciso miglioramento, in un contesto decisamente più fresco rispetto alla giornata di ieri.

Un nuovo affondo perturbato, annesso ad un nucleo freddo in quota, scivolerà sul mediterraneo nel corso del weekend, alimentando una nuova fase instabile sui mari italiani. Attualmente le zone più esposte sembrano quelle più occidentali, ma non è da escludere un coinvolgimento anche del Salento.

Il TEMPO sarà buono venerdì, con schiarite anche ampie e qualche nuvola di tanto in tanto; nuvolosità più frequente nei giorni seguenti, con qualche fenomeno possibile domenica.

Il VENTO sarà debole variabile, tendente a disporsi dai quadranti meridionali e a rinforzare.

TEMPERATURE in aumento da sabato, sensibile nei valori minimi.

Tutti i dettagli su www.supermeteo.com

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
11/12/2019
Non è assolutamente facile riuscire a fare delle ...
Meteo
10/12/2019
Prima perturbazione di stampo invernale: dal pomeriggio veloce peggioramento con ...
Meteo
09/12/2019
 La carta sinottica prevista per le 13 di oggi, ora locale, dal Servizio ...
Meteo
08/12/2019
Domenica mite e ampiamente soleggiata in attesa del nuovo peggioramento all'inizio della ...
La mortalità a causa delle patologie cerebrovascolari è ancora troppo alta, senza contare che sono la ...
clicca qui