Spaccio di eroina in casa: arrestata una 26enne leccese, denunciati due acquirenti

lunedì 18 novembre 2019

Ad incastrarla i carabinieri che hanno anche appurato che l’immediato consumo della droga da parte degli acquirenti avveniva direttamente all’interno dell’abitazione.

In casa eroina, marijuana e hashish: è finita in manette Silvia Renna, 26enne leccese, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Ad incastrarla i carabinieri  della sezione radiomobile che ieri l'hanno sorpresa in flagranza di reato. 

Gli agenti si sono presentati in casa della giovane dove hanno rinvenuto lo stupefacente, 205 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente provento della vendita, nonché tutto il materiale per il confezionamento.  

Dalla perquisizione i militari hanno anche appurato che l’immediato consumo della droga da parte degli acquirenti avveniva direttamente all’interno dell’abitazione della giovane, in m eludere i controlli da parte delle forze di polizia. La 26enne è stata quindi arrestata e sottoposta agli arresti domiciliari. Due acquirenti, uno di Lecce e l’altro di Lizzanello, denunciati in stato di libertà.


 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
10/12/2019
Operazione della guardia di finanza al largo delle coste ...
Cronaca
10/12/2019
L'episodio questa mattina sulla ...
Cronaca
10/12/2019
 La donna, a cui l’artista era profondamente legato, aveva 96 anni. Lutto ...
Cronaca
10/12/2019
L’aggressione nella serata di ieri a Ceglie ...
Oggi parliamo di una patologia che richiede una diagnosi complessa e che può scatenare persino infiammazioni che ...
clicca qui