ArcelorMittal, aperto fascicolo. Governo annuncia pugno duro contro l'azienda

venerdì 15 novembre 2019

Mentre in queste ore la Procura di Milano ha aperto un fascicolo sul caso dell’ex Ilva, il premier Conte parla di “chiara violazione degli impegni contrattuali”.

La Procura della Repubblica di Milano ha aperto un fascicolo esplorativo per verificare "l'eventuale sussistenza di ipotesi di reato" sul caso Arcelor Mittal-ex Ilva: lo ha reso noto in un comunicato il procuratore della Repubblica Francesco Greco, specificando come i magistrati vogliano accertare, se nel contratto da cui la società franco-indiana vuole recedere, siano state poste in essere condotte rilevanti sul piano penale che abbiano causato l'eventuale depauperamento del ramo d'azienda.

Intanto i legali dei commissari dell'ex Ilva hanno depositato il ricorso cautelare e d'urgenza contro la causa promossa da Arcelor Mittal per il recesso del contratto d'affitto dello stabilimento con base a Taranto. Il clima, nel governo, resta caldo, col premier Giuseppe Conte che parla di “chiara violazione degli impegni contrattuali” di cui l’azienda dovrà rispondere “in sede giudiziaria sia per ciò che riguarda il risarcimento danni, sia per ciò che riguarda il procedimento d'urgenza".

 

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
10/12/2019
Gli imprenditori salentini scendono in campo per il ...
Economia e lavoro
09/12/2019
Le rilevazioni del Servizio Politiche Territoriali della ...
Economia e lavoro
08/12/2019
Aumento del 10% circa rispetto allo scorso ...
Economia e lavoro
07/12/2019
Secondo i dati dell’Osservatorio economico di ...
Insieme al dottor Eugenio Romanello, dermatologo di grande esperienza per le malattie veneree, a Lecce va in pensione ...
clicca qui