Campetti comunali magliesi, pronto l’affido: intervento polifunzionale per Morigino

giovedì 14 novembre 2019
Sono stati definiti i bandi che riguardano le Ciancole e le Fraganite che verranno dati in gestione per 10 anni.

Al via i bandi per i campetti Ciancole e Fraganite: pronto il progetto per il campo di calcio a 5 di Morigino. Lo annunciano il sindaco di Maglie, Ernesto Toma, e l’assessore al patrimonio Marco Sticchi.

“Gli impianti di Ciancole e Fraganite -spiegano-, a conclusione della gara, verranno affidati separatamente, dietro corresponsione di un canone annuo, per dieci anni. L’affidamento del solo campetto di Ciancole potrà essere prorogato di altri dieci. Il progetto del campo di calcio di Morigino, invece, sarà candidato a partecipare al bando regionale per il finanziamento di interventi di recupero degli impianti sportivi comunali

La procedura a gara aperta consentirà l’aggiudicazione alle associazioni sportive che proporranno l’offerta economicamente più vantaggiosa mentre per il recupero del campo di Morigino il progetto predisposto dagli uffici comunali prevede una serie di interventi per un finanziamento di 100mila euro, procedure che non avranno nessun onere per i bilanci comunali.

“La pratica della gestione distinta per ciascun campetto – precisa Sticchi – persegue l’obiettivo di garantire, ci auguriamo in tempi assai contenuti, la riqualificazione e la possibilità di utilizzo degli impianti. I campetti Ciancole e Fraganite dovranno e potranno diventare un nuovo polo di riferimento sportivo per tutta la città. Per il campo di Morigino abbiamo previsto interventi per il recupero funzionale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche al fine di realizzare un campo polifunzionale per il gioco della pallavolo, della pallacanestro e della pallamano oltre al ripristino del campo di bocce e all’installazione di una struttura per il gioco del tennis da tavolo”

“Stiamo già procedendo al rifacimento dello stadio comunale e all’avvio delle procedure per conseguire l’agibilità del palazzetto. Abbiamo poi il circolo tennis che è in ottime condizioni così come la piscina comunale -concludono gli amministratori-. Abbiamo tracciato la strada: il nostro augurio è che, al termine del percorso, Maglie sia dotata di strutture innovative e all’avanguardia che saranno la casa degli sportivi magliesi”.

Altri articoli di "Società"
Società
10/12/2019
Arriva nel weekend treni più rapidi per Roma con una ...
Società
10/12/2019
 La donna, a cui l’artista era profondamente legato, aveva 96 anni. Lutto ...
Società
10/12/2019
Iniziativa nel centro storico di Lecce organizzata dal ...
Società
07/12/2019
Il sacerdote, parroco nella comunità di Mater Ecclesiae a Castromediano, era da ...
Oggi parliamo di una patologia che richiede una diagnosi complessa e che può scatenare persino infiammazioni che ...
clicca qui