Mareggiate e danni, Prete chiede garanzie: "Abbiamo bisogno di certezze per ricostruire"

giovedì 14 novembre 2019

Il presidente di Sib Confcommercio esprime solidarietà ai titolari degli stabilimenti danneggiati e chiede risposte concrete.

“Siamo pronti, come sempre, a rimboccarci le maniche e rimettere in piedi le nostre aziende ma abbiamo bisogno di certezze”. Alfredo Prete, presidente di Sib Confcommercio, esprime solidarietà “ai colleghi, alle loro famiglie e ai collaboratori che in poche ore hanno visto distrutto il loro lavoro. Soprattutto sulla costa jonica, gli stabilimenti balneari hanno subìto un colpo durissimo. Vetrate buttate a terra e mandate in frantumi da onde altissime e violente; tratti di spiagge cancellati dalla mareggiata, con il mare che ha raggiunto le strutture; manufatti amovibili e opere in muratura danneggiati per centinaia di migliaia di euro”. Prete ricorda ancora una volta che per le aziende balneari non è prevista la richiesta dello stato di calamità. Nessun contributo, nessun tipo di aiuto. “Gli imprenditori balneari dovranno ricostruire tutto puntando esclusivamente sulle proprie risorse. E questo comporterà inevitabilmente la necessità di chiedere finanziamenti e mutui agli istituti di credito. Quali garanzie potremo offrire senza la certezza delle proroghe? Quali piani di rientro potremo programmare se, ad oggi e nonostante la norma nazionale in vigore e la circolare della Regione Puglia, i comuni continuano nella loro inerzia, lasciandoci nell’incertezza di avere ancora le nostre aziende tra un anno?”. Il presidente del Sib rimarca con orgoglio il ruolo delle imprese balneari per l’immagine turistica che il territorio è in grado di offrire e per l’indotto economico ed occupazionale che genera. “Firmate quelle proroghe. Lo prevede la legge e soprattutto ne va dell’immediato futuro del turismo salentino”, chiude Alfredo Prete. 

Altri articoli di "Politica"
Politica
10/12/2019
Pubblicato l’avviso di gara per l’affidamento ...
Politica
10/12/2019
Il consigliere del Movimento Cinque Stelle chiede maggiori ...
Politica
09/12/2019
L’ex governatore e ministro, oggi europarlamentare, ...
Politica
09/12/2019
I lavori saranno ultimati prima di marzo. Fra due mesi il ...
Oggi parliamo di una patologia che richiede una diagnosi complessa e che può scatenare persino infiammazioni che ...
clicca qui