Al Museo storico di Lecce la mostra di Ada Mazzei

venerdì 1 novembre 2019

“Brugmansia suaveolens” il 3 novembre, dalle ore 17-20, con performance musicali di Luigi Marra (voce e voiolino) e Michela Sicuro (voce e organetto).

Sarà l’occasione per visitare (ingresso gratuito per il finissage) la mostra personale di Ada Mazzei, a cura di Lorenzo Madaro, che propone una selezione di grandi dipinti su tela dedicati al fiore della Brugmansia suaveolens, con cui l’artista prosegue la propria indagine pittorica sul mondo floreale, tra zoom, metafore e slittamenti formali all’insegna di un’ossessione che è anzitutto cromatica.Un percorso intimo, intenzionalmente solitario ed anche taciturno è quello che l’artista Ada Mazzei conduce dalla fine degli anni Ottanta attraverso la propria ricerca pittorica. Il suo è un lavoro che suggerisce una riflessione complessa attorno ad alcuni punti cardinali del fare pittura: immaginare, osservare, contemplare, progettare, catalogare e sintetizzare. Ritrarre fiori per Ada Mazzei significa rifugiarsi in una contemplazione assoluta della bellezza, in cui forma e tempo si immobilizzano in un istante infinito. Vivere ossessivamente la dimensione del ritratto floreale, analizzarne i dettagli, zoomandoli, senza mai degenerare in un lavoro illustrativo e parascientifico, vuol dire pertanto condensare una ricerca, com’è stato d’altronde per l’artista statunitense Georgia O’Keeffe (e i suoi straordinari fiori, dai colori vividi), o per i dettagli ritratti da Domenico Gnoli, giustamente chiamato in causa da Cesare Biasini Selvaggi in occasione di una sua personale di alcuni anni fa al Castello Carlo V di Lecce.

Profilo biografico dell’artista

Ada Mazzei nasce in San Pietro in Lama, figlia di Antonio, artista della pietra, vive e lavora a Lecce. Frequenta il liceo Artistico di Lecce e dopo lavora in uno studio grafico, ma dopo pochi anni non contenta inizia a disegnare vestiti e mette su una sartoria di alta moda.

Negli anni 90 il richiamo della pittura era tanto forte che lascia tutto e ricomincia a dipingere con grande passione e intensità. Partecipa a numerose mostre collettive e personali, in Italia e all’Estero.

Fa parte della scuderia degli artisti di Alitalia per l’Arte: sala Vip Michelangelo J.F. Airport New York, sala Vip Raffaello, Bruxelles, sala Vip Leonardo da Vinci, Roma. Grazie a Quarta Caffè.

Info

Must – Museo Storico della città di Lecce

Via degli Ammirati 11, Lecce

dal martedì alla domenica: 
dalle 10:00 alle 13:00 
dalle 15:00 alle 19:00

Giorno di chiusura: lunedì

Telefono:  0832.24.10.67

 

Altri articoli di "Arte e archeologia"
Arte e archeologi..
16/11/2019
L'esistenza della sepoltura antica era già nota: si trova in località Torre ...
Arte e archeologi..
30/10/2019
Docenti di università austriache, svizzere e albanesi in visita nei musei e a ...
Arte e archeologi..
29/10/2019
Presentata la pala d'altare della Chiesa di S. Maria degli ...
Arte e archeologi..
25/10/2019
Sabato 26 ottobre alle 18, presso la Galleria GERMINAZIONI IVª.0, si premieranno i ...
Uno spot della Regione Puglia con Lino Banfi sottolinea il rischio dell’influenza del falsi miti sui vaccini: dal ...
clicca qui