Bando rimborso affitti, l'assessore Miglietta risponde a Guido

venerdì 18 ottobre 2019

Arriva la precisazione dell’assessore Silvia Miglietta dopo la nota di ieri del consigliere Andrea Guido.

Bando rimborso affitti a Lecce: dopo la nota diffusa ieri dal consigliere comunale, Andrea Guido, arriva la replica dell’assessore Silvia Miglietta, che precisa come i bandi inerenti il Fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione ai sensi della Legge n. 431/98, vengano gestiti dai singoli Comuni, a seguito delle determinazioni assunte dalla Regione Puglia, Ente che, in assenza di fondi nazionali, si impegna da circa oltre tre anni a reperire le risorse necessarie al mantenimento di questa importante risorsa per i cittadini più bisognosi.

Proprio del 10 settembre scorso è la notizia che anche quest'anno, la Regione Puglia sia riuscita a confermare, tramite iscrizione in bilancio, il fondo da 15 milioni di euro che saranno poi ripartiti tra tutti i Comuni alle prese con l'emergenza abitativa. Pertanto, nella nota dell’assessore si precisa che non sia da addebitarsi al Comune di Lecce e all'attuale Amministrazione, lo slittamento nell'emanazione viene del nuovo bando, poiché "tutti i Comuni di Puglia" sono in attesa della delibera regionale di riferimento, nella quale verranno stabiliti criteri, modalità e tempistiche per il riconoscimento del beneficio in parola. Proprio per le suddette difficoltà nel reperire i fondi da destinare e la necessità di adeguarsi alle normative in continuo aggiornamento, nel corso degli anni i bandi per il rimborso affitti, sono sempre sati pubblicati in periodi diversi. Né tantomeno risulterebbe una novità, il fatto che gli stessi "viaggino con due anni di ritardo", ovvero consentano il rimborso di una quota parte, riferita al canone di locazione pagato due anni prima”.

“Resta inteso – si puntualizza nella nota - che questa amministrazione, come le precedenti, farà il necessario unitamente a tutti gli organi coinvolti, affinché si riesca a sbloccare la situazione quanto prima e per far si, che negli anni futuri, si possa ripristinare il riconoscimento del rimborso affitti per l'annualità precedente e non con due anni di ritardo”.

“Questa mattina gli uffici dell’assessorato hanno nuovamente sentito la Regione Puglia per avere notizie sui tempi di pubblicazione del bando – dichiara l’assessore al Welfare e Politiche abitative Silvia Miglietta – da Bari hanno comunicato che entro i primi di novembre il Bando per il rimborso affitti sarà finalmente pubblicato. Come amministrazione comunale siamo al fianco dei cittadini e assicuriamo, grazie al lavoro solerte dei nostri uffici, massimo impegno e velocità nell’espletamento delle procedure che ci competono. Dispiace per i toni utilizzati dal consigliere Guido, che dovrebbe conoscere la vicenda più di quanto lascia intendere il suo comunicato, ma siamo ormai abituati a rispondere a polemiche sollevate spesso frettolosamente e senza il dovuto approfondimento. Assicurare ai cittadini in difficoltà un diritto, quale quello al rimborso degli affitti, non è una questione politica, né il suo soddisfacimento può essere legato alle corrispondenze politiche tra chi governa a Lecce e Bari”.

 

 

Altri articoli di "Politica"
Politica
17/11/2019
I consiglieri di opposizione dopo i recenti avvenimenti ...
Politica
17/11/2019
Dal consiglio comunale monotematico un forte no al ...
Politica
17/11/2019
Partiranno domani i lavori di riqualificazione della ...
Politica
15/11/2019
Mentre in queste ore la Procura di Milano ha aperto un ...
Uno spot della Regione Puglia con Lino Banfi sottolinea il rischio dell’influenza del falsi miti sui vaccini: dal ...
clicca qui