La denuncia di una madre salentina: "Mia figlia 13enne lasciata in strada da Fse"

lunedì 14 ottobre 2019

L’episodio ai danni di una ragazza salentina, lasciata in strada per aver dimenticato il biglietto: monta la rabbia della madre per quanto accaduto.

Non è stata fatta salire su un pullman delle Ferrovie Sud Est, che avrebbe dovuto riportarla a casa dopo la scuola, perché aveva dimenticato il biglietto: è stata così lasciata in strada. È accaduto a una tredicenne salentina, qualche giorno fa, di rientro dopo le lezioni a Casarano. La ragazza ha prontamente contattato telefonicamente la madre per ottenere aiuto col personale del pullman, che, però, non ha voluto neanche parlare con la donna.

Ed è proprio la madre della studentessa, Monia, una signora di Gemini, ad aver raccontato l’episodio (dapprima con un post su Facebook e poi attraverso giornali e radio), non nascondendo rabbia e amarezza: “Mia figlia ha solo tredici anni, quella mattina aveva dimenticato il biglietto. Io ho tentato di parlare col controllore per chiedergli di farla salire e di farle giustamente una multa, ma ho ottenuto come risposta ‘Io non parlo con nessuno’. Non si può lasciare una tredicenne sola, in strada, a quindici chilometri da casa”.

La madre aggiunge di aver scritto due volte all’azienda, la prima volta il giorno dopo, segnalando l’accaduto e chiedendo lumi, e una seconda volta con pec: “Al momento, non ho ricevuto alcuna spiegazione. Mi riservo, qualora non dovessi ottenere una risposta, di sporgere denuncia”.

Sempre la donna spiega di aver ricevuto tanta solidarietà e, allo stesso tempo, com’è possibile leggere da molti commenti ricevuti al suo post, numerosi racconti di esperienze analoghe: “Non mi era mai accaduta una cosa del genere. Qualche volta, a mio figlio era capitato che non passasse un pullman o qualche ritardo, ma mai una situazione simile”.

 

Altri articoli di "Web e Social"
Web e Social
21/02/2020
Il messaggio della polizia di Stato che interviene ...
Web e Social
19/02/2020
Montagne di cassette per la frutta, materiale plastico, tubi e polistirolo. Una mega ...
Web e Social
15/02/2020
Ritorno a casa per Maria Grazia Chiuri: il direttore ...
Web e Social
11/02/2020
Bufera per le frasi del sindaco di Nardò in ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui