La Giornata del Contemporaneo nel Parco Paduli

venerdì 11 ottobre 2019

Per la 15esima Giornata del Contemporaneo, il museo Miab di San Cassiano stimola una riflessione sul paesaggio pugliese, seguendo i segni lasciati dalle attività di cavatura.

Sabato 12 ottobre 2019, il museo Miab (Museo Iconografico di Arte Bizantina) di San Cassiano (Lecce) aderisce alla 15esima edizione della Giornata del Contemporaneo.

Dal 2005 infatti, AMACI (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani) dedica all’arte contemporanea e al suo pubblico “La Giornata del Contemporaneo”.  I musei associati ad AMACI, accanto a tutte le istituzioni del Paese che liberamente decidono di aderire all’iniziativa, aprono le loro porte per un’iniziativa ricca di eventi, mostre, conferenze e laboratori.

Per l’occasione, il museo Miab presenta "Villaggio Cavatrulli”, il recente lavoro dell’artista Fabrizio Bellomo che traccia una mappatura delle cave della regione. L’artista mette in connessione quest’insieme di elementi isolati e residuali individuati dopo attente esplorazioni. La Puglia, dal Salento alla terra di Bari, è vista come una grande scultura cavata nella pietra, un “arcipelago architettonico di scarto, un insieme di architetture di risulta, scarti della produzione e della messa a valore che diventano un paradigma di riflessione”.

Nel giugno del 2019, “Villaggio Cavatrulli” è stato scelto per rappresentare la Puglia nel secondo volume della collana “XXI. Guide d’artista”, curata da Giacomo Zaganelli e Alberto Salvadori per CentroDi. La collana ha l’intenzione di costruire un percorso di esplorazione e conoscenza alternativo agli itinerari turistici tradizionali. Essa è una ricerca sul territorio, compiuta da artisti che, attraverso il loro lavoro, creano una inusuale e ripensata visione del Bel Paese http://www.centrodi.it/scheda.asp?idv=127071

 Ore 17.30
- Apertura del museo Miab (via Monticelli n°1 a San Cassiano). 
- Esposizione dell’opera "Villaggio Cavatrulli” di Fabrizio Bellomo

Ore 19.00 (presso la chiesa rupestre Madonna della Consolazione, sottostante il museo Miab).

- LibrInScatola nel Parco Paduli. Presentazione del volume di Fabrizio Bellomo, "XXI. Guide d’artista. 2. Villaggio Cavatrulli" - L’autore dialoga con l’architetto Laura Basco.

La partecipazione alle iniziative è gratuita.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra le associazioni LUA, Abitare i Paduli e La Scatola di Latta, con il patrocinio dell’Unione dei Comuni delle Terre di Mezzo.

Il MIAB (Acronimo di Museo Iconografico dell’Arte Bizantina è luogo esperienziale e archivio fotografico che cataloga, documenta e rende consultabile il patrimonio iconografico delle numerose chiese, rupestri e non, presenti nel territorio dei Comuni del Parco dei Paduli e del Sistema Ambientale e Culturale delle Serre Salentine. Il MIAB è un piccolo museo in divenire, un cantiere di ricerca in continua evoluzione per fornire ai propri visitatori strumenti utili alla fruizione di questo complesso patrimonio culturale.

LibrInScatola nel Parco Paduli

Dalle piazzette alle chiese, dalle corti ai palazzi storici, ai megaliti, fino in aperta campagna. Infiniti posti nel Parco Paduli si rivelano adatti per promuovere la cultura. E infiniti modi si possono sperimentare per diffondere produzioni culturali e favorire il sapere, stimolare il rispetto per la cultura dei luoghi, nello spirito della relazione e del confronto. Da questa considerazione nasce la rassegna civico - culturale “LibrInScatola nel Parco Paduli”, ideata da La Scatola di Latta e da Abitare i Paduli per creare una piattaforma condivisa di conoscenza.

Link evento fbook: La giornata del contemporaneo nel Parco Paduli.

Per info: 3775341053

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
12/11/2019
A Campi Salentina il seminario dell’Istituto Calasanzio Cultura e Formazione per ...
Ambiente
08/11/2019
Il commento amaro del sindaco di Gallipoli sull'abbandono ...
Ambiente
08/11/2019
Il consigliere regionale del M5S contro il progetto ...
Ambiente
07/11/2019
Sabato 9 novembre, ore 17, nella sala conferenze della ...
Si possono ottenere grandi risultati (compresa la perdita di peso) con un regime alimentare che prevede la riduzione ...
clicca qui