Cocaina a fiumi tra Lecce e Monteroni: trovata anche una pistola con 80 cartucce

sabato 21 settembre 2019

I carabinieri, in due distinte operazioni, hanno sequestrato un chilo e 200 grammi di stupefacenti.

Irruzione dei carabinieri in un condominio di Lecce utilizzato per tagliare e confezionare la droga. All’interno erano in due, Saverio Renna, 50enne, di Cavallino e Orazio Ruggiero, 27enne, di Lecce. I militari hanno trovato 433 grammi di cocaina in parte suddivisa in dosi, del materiale per il confezionamento, anche 4195 euro in contanti e una pistola “Zastava” cal. 6,35 con 80 cartucce.

A Monteroni fermato Giacomo Pulli: il 35enne era in possesso di 851 grammi di cocaina, materiale pèer il confezionamento e 8.065 euro in contanti.

Nelle due operazioni sono stati determinati i due cani Iacs e Quentin dell'unità cinofili di Modugno.

I tre sono stati trasferiti presso il carcere di Lecce.

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
18/10/2019
Roberto Giordano Anguilla, capogruppo di Fratelli ...
Lecce
18/10/2019
Approvato ieri dalla giunta comunale di Lecce il progetto ...
Lecce
18/10/2019
Fischietto all'esordio in Serie A quello designato per ...
Lecce
18/10/2019
Il partito provinciale, riunitosi ieri sera in via Tasso, ...
Il piede torto congenito è una malformazione di ossa e articolazioni che colpisce uno o due neonati su mille: ...
clicca qui