Cocaina a fiumi tra Lecce e Monteroni: trovata anche una pistola con 80 cartucce

sabato 21 settembre 2019

I carabinieri, in due distinte operazioni, hanno sequestrato un chilo e 200 grammi di stupefacenti.

Irruzione dei carabinieri in un condominio di Lecce utilizzato per tagliare e confezionare la droga. All’interno erano in due, Saverio Renna, 50enne, di Cavallino e Orazio Ruggiero, 27enne, di Lecce. I militari hanno trovato 433 grammi di cocaina in parte suddivisa in dosi, del materiale per il confezionamento, anche 4195 euro in contanti e una pistola “Zastava” cal. 6,35 con 80 cartucce.

A Monteroni fermato Giacomo Pulli: il 35enne era in possesso di 851 grammi di cocaina, materiale pèer il confezionamento e 8.065 euro in contanti.

Nelle due operazioni sono stati determinati i due cani Iacs e Quentin dell'unità cinofili di Modugno.

I tre sono stati trasferiti presso il carcere di Lecce.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
14/11/2019
Il pacco era stato manomesso e accettato da qualcuno ...
Cronaca
14/11/2019
Iniziata la ricostruzione del lungomare distrutto dalla ...
Cronaca
14/11/2019
La vittima ha fatto in tempo ad avvisare i carabinieri che sono arrivati sul posto e ...
Cronaca
14/11/2019
Nato nel 1940 a Lecce, viveva tra San Cesario e Cavallino.  Grafica, ...
La pediculosi può essere un incidente di percorso che capita anche alle famiglie molto attente alla cura e ...
clicca qui