Ferito da una coltellata all’altezza dell’occhio destro: arrestato un sorvegliato speciale

martedì 17 settembre 2019

I carabinieri hanno fermato un 61enne per lesioni personali.

Arrestato in flagranza di reato, per lesioni personali e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale, Vincenzo Carone, 61enne del luogo, sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno. Lo scorso 16 settembre, un 30enne di Mesagne si era presentato al pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi, con una vistosa ferita lacero-contusa all’altezza dell’occhio destro, riferendo di essersela procurata in un incidente domestico. Le indagini avviate dai carabinieri della stazione di Mesagne, anche attraverso l’esame delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza, hanno permesso di accertare che la vittima aveva subìto un accoltellamento, individuando anche il luogo e le modalità dell’aggressione, avvenuta nei pressi dell’abitazione della vittima, dimessa dal pronto soccorso con una prognosi di 12 giorni. L’arrestato, concluse le formalità di rito, è stato trasferito presso la casa circondariale di Brindisi.

 

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
15/11/2019
I banditi sono fuggiti a bordo di una potente BMW di colore ...
Cronaca
14/11/2019
Non sono ancora chiare le ragioni che hanno spinto ...
Cronaca
14/11/2019
Il pacco era stato manomesso e accettato da qualcuno ...
Cronaca
14/11/2019
Non si esclude il gesto volontario da parte del 30enne ...
La diagnosi precoce e l’informazione è il miglior modo per prevenire una malattia che colpisce 415 milioni ...
clicca qui