Continue vessazioni ad un'anziana, telecamera incastra badante violenta: in manette 43enne

martedì 17 settembre 2019
Gli episodi immortalati dalle telecamere fatte installare dai familiari della donna. 

Maltrattamenti continui da parte di chi avrebbe dovuto accudirla: sono stati i carabinieri della stazione di Fracavilla Fontana a mettere fine all'incubo di una 84enne arrestando una badante georgiana di 43 anni.
La donna, che si è scoperto essere irregolare sul territorio nazionale,era stata assunta dai famigliari della vittima alla fine del giugno scorso attraverso un'agenzia con il compito di assistere l'anziana vedova allettata da circa due anni. Ad incastrare la badante violenta sono state le telecamere installate dagli stessi familiari nella camera da letto dell'anziana.
Il 15 settembre scorso i familiari hanno colto la donna in flagrante entrando a sorpresa nell’appartamento da una porta collocata sul retro dell’abitazione. La vittima è stata trasportata da un’autoambulanza del servizio 118 presso Pronto Soccorso dell’Ospedale di Francavilla Fontana, visitata dai sanitari è stata riscontrata “vigile ma non collaborante, presentava la cute pallida e secca, disidratata, con una piccola tumefazione nella regione frontale sinistra, ecchimosi sul braccio sinistro e altre due ecchimosi evidenziate su anca e coscia sinistra, provocate all’incirca da qualche giorno”.
Da un primo esame delle immagini sono state focalizzate le manifestazioni di maltrattamento nei riguardi dell’anziana che è apparsa in alcuni frangenti in difficoltà e sofferente, in particolare quando la badante le somministrava cibo e farmaci. La sua assistente, che avrebbe dovuto accudirla, non teneva assolutamente conto dei tempi necessari per far ingerire quanto somministrato all’anziana che veniva ingozzata, nonostante manifestasse disagio con la mimica facciale.

Al termine degli accertamenti, l’arrestata espletate le formalità di rito, è stata condotta nel carcere di Lecce.


 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
15/11/2019
I banditi sono fuggiti a bordo di una potente BMW di colore ...
Cronaca
14/11/2019
Non sono ancora chiare le ragioni che hanno spinto ...
Cronaca
14/11/2019
Il pacco era stato manomesso e accettato da qualcuno ...
Cronaca
14/11/2019
Non si esclude il gesto volontario da parte del 30enne ...
La diagnosi precoce e l’informazione è il miglior modo per prevenire una malattia che colpisce 415 milioni ...
clicca qui