Volley Leverano, progetto sul settore giovanile

lunedì 16 settembre 2019

La Volley Leverano SSD a RL punta sul settore giovanile, motivo per cui ha stretto nelle ultime settimane alcune collaborazioni preziose con tre società pallavolistiche salentine: l'obiettivo comune è quello di formare e crescere i migliori talenti del volley del futuro in campo maschile e femminile.

Per quanto riguarda i ragazzi la società del presidente Antonio Dimastrogiovanni ha trovato l'accordo con Volley Calimera per la valorizzazione dei giovani under 18 che disputeranno anche il campionato di serie D.

Doppia collaborazione, invece, per quel che riguarda le ragazze: con la Polisportiva VE.RA. Asd di Monteroni per la disputa del campionato di Prima divisione e con l'Asd Sport & Friends di Campi Salentina per il campionato di under 18 femminile.

“Da sempre crediamo nella formazione e nella valorizzazione dei giovani talenti della pallavolo salentina. Negli ultimi anni ci siamo resi conto che questo obiettivo si può raggiungere in maniera più organizzata e professionale con il contributo e la collaborazione delle altre associazioni pallavolistiche del territorio al fine di accrescere il livello tecnico-tattico dei ragazzi e delle ragazze. Ringraziamo perciò Volley Calimera, Polisportiva VE.RA. Asd di Monteroni e Asd Sport & Friends di Campi Salentina per aver sposato questo progetto che ci auguriamo porti presto frutti positivi”, spiega la dirigenza della Volley Leverano SSD a RL.

Fonte: Area comunicazione. 

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
17/10/2019
Domenica 20 ottobre, con inizio alle ore 10, esordio casalingo per il CT Maglie nella ...
Altri Sport
17/10/2019
La Frata "Andrea Pasca" Nardò vince anche nel turno infrasettimanale: ...
Altri Sport
14/10/2019
Prima settimana di lavoro per il gruppo under 13 maschile della Showy Boys Galatina. A ...
Altri Sport
14/10/2019
 Ultimi preparativi in casa Monteroni Volley in vista ...
La cultura del rispetto della salute, del mangiar sano, della sicurezza sul lavoro, della necessità delle ...
clicca qui