"Allontanati da un lido di Leuca perché gay": la denuncia di una coppia foggiana

lunedì 16 settembre 2019
Il racconto di uno dei due protagonisti in un'intervista all'emittente Teleblu. Solidarietà di Arcigay Salento.  

“In questo lido gli omosessuali non sono graditi”: un messaggio non così esplicito ma ugualmente chiaro per una coppia originaria del Foggiano che aveva scelto uno stabilimento balneare di Leuca per passare qualche ora in riva al mare. Il racconto di uno dei due protagonisti, un 36enne di Foggia, è stato raccolto dall'emittente locale Teleblu.

“Arcigay Salento esprime la sua solidarietà e il suo sostegno ai ragazzi vittime di questo atto. Ancora una volta ci vediamo costretti a ribadire che la sessualità di ogni individuo è degna di rispetto al pari di ogni altra qualità che lo caratterizza: un dato di fatto che nel 2019 è oramai parte integrante della cultura del mondo civile moderno, ma che purtroppo e a malincuore constatiamo non essere ancora entrato nella quotidianità della vita del nostro territorio.

Augurandoci che episodi come questo non si verifichino più, auspichiamo da parte dei responsabili una riflessione sulla questione delle discriminazioni e delle offese in ragione degli orientamenti sessuali delle persone.
Restiamo aperti al dialogo e al confronto anche nei riguardi del lido dove è avvenuto il fatto”.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/10/2019
L’incidente questa mattina nelle campagne adiacenti ...
Cronaca
18/10/2019
L’incidente attorno alle 15.30 in prossimità ...
Cronaca
18/10/2019
Il colpo, l’ennesimo degli ultimi mesi, è ...
Cronaca
18/10/2019
Il controllo della polizia è scattato nella serata di ieri . Si insospettiscono ...
Il piede torto congenito è una malformazione di ossa e articolazioni che colpisce uno o due neonati su mille: ...
clicca qui