Al via campionato nazionale juniores: Casarano pronto alla sfida

venerdì 13 settembre 2019

Comincerà sabato, alle ore 16, il campionato nazionale Juniores a cui prenderà parte la formazione giovanile del Casarano.

Anticipando di sole 24 ore la sfida di Serie D del “Capozza”, i giovani rossazzurri affronteranno appunto il Brindisi, presso il campo sportivo della struttura Heffort che è poi il quartier generale del settore giovanile del Casarano e dove la Juniores giocherà tutte le sue gare interne.

A guidare la formazione rossazzurra è l’allenatore Sergio Volturo che, da calciatore ha indossato la maglia del Casarano per due stagioni (2000-2002).

“Ci accingiamo a disputare un torneo molto avvincente – afferma Davide Casciaro, responsabile del Settore giovanile rossazzurro – il nostro scopo che poi, in definitiva, è la nostra missione, è far maturare i giovani, farli crescere calcisticamente. Il campionato Nazionale Juniores è una vetrina speciale: i ragazzi coinvolti, oltre alla posta in palio dei tre punti, gareggiano e si impegnano per essere pronti alla “chiamata” della formazione maggiore: io sono certo che non deluderemo le aspettative dalla Società e del nostro presidente che crede moltissimo in questo progetto”.

Oltre al Brindisi, fanno parte del novero delle squadre che prendono parte al Girone M del torneo, le formazioni pugliesi: Fasano, Nardò, Taranto, Altamura e Gravina; le lucane: Grumentum e Francavilla; le calabresi: Roccella, Castrovillari, Cittanovese, Corigliano Calabro e Palmese.

Fonte: Area comunicazione. 

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
14/11/2019
Il Gallipoli sconfitto vede allontanarsi la finale nonostante ci sia ancora da disputare ...
Calcio
13/11/2019
Sul gol annullato a Lapadula, il tecnico è ...
Calcio
12/11/2019
Dopo la bufera di polemiche seguite a Lazio-Lecce e in ...
Calcio
12/11/2019
Conferme in testa e in coda alla classifica di Promozione dopo la decima giornata di ...
La diagnosi precoce e l’informazione è il miglior modo per prevenire una malattia che colpisce 415 milioni ...
clicca qui