Portano latte e coperte ai senzatetto in stazione, volontari multati perché senza biglietto

giovedì 12 settembre 2019

La denuncia su Facebook dell’associazione Fratelli della Stazione di Foggia: sanzione da 16,67 euro. Questa mattina il chiarimento con la Polfer.

Avevano portato del latte e delle coperte, sono stati multati per essere entrati senza biglietto. È accaduto a Foggia ieri sera: a finire sul taccuino degli agenti della Polfer, i volontari dell’associazione Fratelli della Stazione che hanno denunciato l’accaduto su Facebook postando anche la multa ricevuta, di 16,67 euro.

“Doveva essere una normale serata di servizio in stazione. Oggi c'erano tanti volontari, ci si rivedeva dopo tanto tempo e pochi senza dimora. Siamo entrati in stazione come ogni sera, il solito giro per incontrare chi ci aspetta, siamo entrati come ogni sera per chiacchierare con chi, senza dimora, si ferma in stazione. Per portare le coperte visto che adesso la sera è più fresco e qualcuno ce le ha già chieste.

E stasera siamo stati multati per essere in stazione senza titolo di viaggio.

Abbiamo provato a spiegare chi siamo e cosa facciamo lì da più di 20 anni, siamo stati multati perché per portare latte caldo e coperte a chi vive in stazione non abbiamo fatto il biglietto...ci siamo chiesti se quello che ci stava accadendo fosse reale, ci siamo guardati negli occhi, mi sembrava di essere all'improvviso in un documentario su rai 3, non ero preoccupata tanto per me, ma per il mio amico che ho "convinto" io stasera a venire in stazione, lui neanche ci voleva venire a far servizio stasera, gli ho detto “salutiamo gli altri, ti racconto le novità”.

Ho fatto due chiamate, quelle importanti, di cui una all'amico avvocato...che cosa ci contestano? Che facciamo? Eravamo lì a far volontariato in stazione, si senza biglietto, ma portavamo solo umanità ...la nostra, quella di chi ci ha raggiunti sul binario o per telefono. Eravamo li a chiacchierare con chi vive in strada. Per voi sono invisibili, noi li vediamo”.

Questa mattina, a quanto sottolineano i volontari. c'è stato un chiarimento con la Polfer.

“Ci è stato garantito che potremo fare servizio regolarmente in stazione e che tutto proseguirà all'insegna della collaborazione e stima reciproca per il bene dei senza fissa dimora. Sicuri che lo spiacevole incidente di ieri non si ripeterà più”.

L’associazione nel frattempo ha messo a disposizione un Iban per raccogliere donazioni (qui). https://www.facebook.com/fratellistazione/

Altri articoli di "Società"
Società
18/11/2019
La classifica di Italia Oggi pubblicata oggi: Lecce ...
Società
18/11/2019
L'impegno dell’associazione Bene Comune Tuglie per il ...
Società
17/11/2019
È scomparso nelle scorse ore uno dei volti più noti del volontariato ...
Società
17/11/2019
Tra gli 88 partecipanti alla cerimonia in Piazza del ...
La prematurità non è rara nemmeno nel Salento: le cause che determinano una nascita anticipata sono ...
clicca qui