Xylella, ripartono gli abbattimenti degli ulivi risultati infetti

martedì 10 settembre 2019

Da stamattina riprendono le operazioni di abbattimento degli ulivi risultati infetti dal batterio.

Da stamattina, a due giorni dall’ insediamento del sub commissario Francesco Ferraro alla guida dell'Arif, gli uomini dell'Agenzia saranno di nuovo in campo per procedere agli abbattimenti degli ulivi risultati infetti dal batterio della Xylella fastidiosa, come da disposizioni dell'Osservatorio Fitosanitario regionale.

Riprendono, dunque, le operazioni a cominciare da piante infette ricadenti nella zona contenimento. L'incremento delle squadre in campo, disposto dal sub commissario Francesco Ferraro, contribuirà ad eseguire quanto prima le operazioni di abbattimento più volte sollecitate dall’Unione europea. 
Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
17/01/2020
Dopo l'esperienza positiva del plogging nel quartiere Stadio, che ha coinvolto circa 100 ...
Ambiente
17/01/2020
Dalla magia dell’abbraccio tra l’olio extravergine d’oliva del Salento ...
Ambiente
16/01/2020
Lo rende noto Coldiretti, in base ai dati del monitoraggio: le piante individuate nelle ...
Ambiente
16/01/2020
 Diversi gli interventi dei carabinieri forestali sul ...
L’influenza della stagione 2019/2020 ha già colpito milioni di italiani: si manifesta nella maggior parte ...
clicca qui