Ritardi nell'assistenza scolastica a bambini disabili, i due Garanti scrivono al Prefetto

giovedì 29 agosto 2019
Il Garante dei diritti delle persone disabili e il Garante regionale dei diritti del minore hanno scritto ai Prefetti dei capoluoghi pugliesi a pochi giorni dall'inizio della scuola. 

Ritardi nell'assegnazione degli assistenti educativi ai bambini disabili pugliesi: una storia che si ripete ogni anno con pesanti disagi per alunni, famiglie e scuole. Per questo motivo il Garante regionale dei diritti del minore, Ludovico Abbaticchio, ed il Garante dei diritti delle persone disabili, Giuseppe Tulipani, hanno inviato una lettera ai prefetti di Bari, Brindisi, Lecce, Foggia, BAT e Taranto chiedendo la loro “attenzione sulle anomalie registrate annualmente nella Regione Puglia in occasione dell'apertura dell'anno scolastico”. I due Garanti, evidenziando "la reiterata mancata assegnazione dei relativi assistenti educativi e/o la mancata comunicazione ai bambini aventi diritto" e chiedono ai singoli Prefetti competenti di "voler predisporre, con i mezzi e le procedure previste, i dovuti controlli affinché, gli enti preposti, possano intraprendere rapidamente e per tempo, le procedure per l'assistenza prevista, al fine di evitare situazioni che impediscano ai bambini disabili di accingersi al loro percorso di studi alla stregua di tutti gli altri".
Altri articoli di "Scuola"
Scuola
15/01/2020
L’iniziativa per l’ambiente dello Spi Cgil in ...
Scuola
14/01/2020
La storica scuola di Otranto, gestita dalle suore, potrebbe ...
Scuola
14/01/2020
"475 mila euro agli istituti scolastici della ...
Scuola
13/01/2020
Domani mattina la presentazione a Lecce in Provincia, ...
L’influenza della stagione 2019/2020 ha già colpito milioni di italiani: si manifesta nella maggior parte ...
clicca qui