Tragedia durante una battuta di pesca: 56enne muore annegato

domenica 25 agosto 2019

L'episodio questo pomeriggio a Casalabate. A nulla sono valsi i tempestivi soccorsi.

Un malore improvviso durante una battuta di pesca subacquea. Ennesima tragedia al mare questo pomerigggio: Donato Giordano, 56enne di Trepuzzi, è morto annegato durante un'immersione a Casalabate . A dare l'allarme alcuni bagnanti che hanno assistito alla scena e hanno allertato i sanitari del 118. Immediatamente sono iniziate le manovre salvavita da parte dei presenti che hanno praticato il messaggio cardiaco assistiti telefonicamente dagli operatori del 118, mentre un'ambulanza da Casalabate e un'automedica da Lecce raggiungevano il luogo dell'incidente. All'arrivo dei sanitari, l'uomo è stato defibrillato e inizialmente sembrava essersi ripreso, ma nonostante la tenacia degli operatori che hanno continuato a praticato le manovre non è bastata a salvargli la vita.
Sul posto sono accorsi anche i carabinieri per accertare la dinamica dell'evento.

Immagine di repertorio

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
19/09/2019
Le indagini delle Fiamme Gialle di Maglie hanno scoperto ...
Cronaca
19/09/2019
Il locale sul lungomare della marina leccese esiste da ...
Cronaca
19/09/2019
Le due ragazze di origini slave, di cui una sedicenne, sono ...
Cronaca
19/09/2019
Nei guai un imprenditore 71enne per sfruttamento di due ...
Nella scuola di Torre Santa Susanna, in provincia di Brindisi, e nel teatro Apollo di Lecce è stato lanciato un ...
clicca qui