Tragedia durante una battuta di pesca: 56enne muore annegato

domenica 25 agosto 2019

L'episodio questo pomeriggio a Casalabate. A nulla sono valsi i tempestivi soccorsi.

Un malore improvviso durante una battuta di pesca subacquea. Ennesima tragedia al mare questo pomerigggio: Donato Giordano, 56enne di Trepuzzi, è morto annegato durante un'immersione a Casalabate . A dare l'allarme alcuni bagnanti che hanno assistito alla scena e hanno allertato i sanitari del 118. Immediatamente sono iniziate le manovre salvavita da parte dei presenti che hanno praticato il messaggio cardiaco assistiti telefonicamente dagli operatori del 118, mentre un'ambulanza da Casalabate e un'automedica da Lecce raggiungevano il luogo dell'incidente. All'arrivo dei sanitari, l'uomo è stato defibrillato e inizialmente sembrava essersi ripreso, ma nonostante la tenacia degli operatori che hanno continuato a praticato le manovre non è bastata a salvargli la vita.
Sul posto sono accorsi anche i carabinieri per accertare la dinamica dell'evento.

Immagine di repertorio

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/02/2020
Arriva anche il commento della società salentina ...
Cronaca
23/02/2020
L'azione violenta è stata rapidissima e sembra fosse ...
Cronaca
23/02/2020
Papa Francesco torna dopo due anni a Bari per incontrare i ...
Cronaca
23/02/2020
La vendita avveniva nell'abitazione di due giovanissimi coniugi. Il costo al grammo era ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui