Olio, al via la raccolta delle prime olive dagli alberi resistenti a xylella

domenica 25 agosto 2019

Il primo olio dell’anno arriva dalle nuove varietà di ulivo: prima spremitura martedì 27 agosto.

Al via la raccolta delle olive in Italia con la prima spremitura dell’anno che è fissata per martedì 27 agosto, a partire dalle ore 9,30, in Salento a Gagliano del Capo in Via Panoramica 2 con l’opportunità unica di gustare per la prima volta l’olio nuovo appena uscito dal frantoio e di assistere dal vivo al miracolo della trasformazione delle olive in extravergine.

Le prime olive giunte a maturazione sono quelle raccolte dalle piante infettate da Xylella e poi innestate con varietà di ulivo resistenti che oggi dopo tre anni sono tornate a produrre, un segnale di speranza per territorio completamente devastato. Nell’ambito dell’azienda agricola sarà possibile visitare una serra di semenzali spontanei e varietà resistenti alla Xylella.

Saranno presenti agricoltori, frantoiani, consumatori e rappresentanti del mondo della ricerca per discutere delle prospettive del settore sulla base delle analisi presentate dalla Coldiretti.  

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
21/10/2019
Stamattina l’insediamento del nuovo amministratore: ...
Economia e lavoro
16/10/2019
A Roma Slc, Fistel e Uilcom hanno raggiunto un accordo che ...
Economia e lavoro
16/10/2019
Il panino dell'Alto Salento è l'idea gastronomica ...
Economia e lavoro
14/10/2019
Promossa la soluzione di compromesso per il secondo ...
I numeri sono confortanti: con le nuove tecnologie e con le nuove terapie guariscono di più i piccoli colpiti ...
clicca qui