Lido balneare abusivo a San Foca, sequestrati 56 ombrelloni

venerdì 23 agosto 2019
Le atterzzature occupavano 300 mq di spiaggia libera. 

Ben 56 ombrelloni e 112 lettini: un lido balneare a tutti gli effetti ma del tutto abusivo è stato scoperto questa mattina all'alba sul litorale di San Foca dagli uomini della Guardia Costiera di Otranto insieme ai carabinieri di Melendugno. Le attrezzature erano state allestite in un'area di circa 300 metri quadrati accanto ad un altro stabilimento balneare in contrasto alle vigenti norme in materia di uso del demanio marittimo.

Il trasgressore, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Le atrezzature balneari destinate al noleggio ed abusivamente collocate sulla spiaggia, quest’ultima quindi sottratta di fatti al pubblico uso, sono state sottoposte a sequestro preventivo. Sono stati quindi consegnati nuovamente alla libera fruizione e pubblico uso i tratti di demanio marittimo abusivamente occupati.

Le attività verranno intensificate a beneficio della libera e piena fruizione delle spiagge libere a favore di turisti e bagnanti che tradizionalmente affollano la zona.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/02/2020
Arriva anche il commento della società salentina ...
Cronaca
23/02/2020
L'azione violenta è stata rapidissima e sembra fosse ...
Cronaca
23/02/2020
Papa Francesco torna dopo due anni a Bari per incontrare i ...
Cronaca
23/02/2020
La vendita avveniva nell'abitazione di due giovanissimi coniugi. Il costo al grammo era ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui