Minacciava la moglie con le armi per avere rapporti sessuali, in manette 59enne

mercoledì 14 agosto 2019

I carabinieri sono partiti da una circostanziata denuncia presentata dal coniuge.

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e violenza sessuale ai danni del coniuge. Sono queste le accuse con le quali i carabinieri di San Marzano di San Giuseppe hanno arrestato un 59enne pregiudicato. Tutto è partito per una circostanziata denuncia presentata dalla vittima: l’attività di riscontro da parte dei militari ha permesso di far emergere gravi indizi di colpevolezza che hanno indotto l’autorità competente ad emettere il provvedimento restrittivo nei confronti dell’uomo.

Il 59enne, con ripetute violenze fisiche e minacce, aveva maltrattato la moglie, minacciandola con l’uso di armi e costringendola ad avere rapporti sessuali non consenzienti.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
14/09/2019
L'uomo è stato subito soccorso ma le ferite ...
Cronaca
14/09/2019
Gli agenti hanno ritrovato contenitori di gasolio in auto e ...
Cronaca
14/09/2019
Il giovane, residente a Poggiardo, dovrà rispondere di detenzione ai fini di ...
Cronaca
14/09/2019
L'uomo, residente a Cutrofiano, dovrà rispondere di produzione di ...
Il Ministero della Sanità, nel 2001, ha istituito un’importante fonte di informazione sanitaria, ...
clicca qui