Sorpresi mentre macellano clandestinamente cinque agnelli in una masseria: denunciati

martedì 13 agosto 2019

I carabinieri hanno fatto irruzione in una masseria di San Vito dei Normanni, denunciando dieci persone.

Sono stati sorpresi in una masseria di San Vito dei Normani, mentre stavano macellando clandestinamente 5 agnelli: sono stati denunciate dai carabinieri dieci persone indagate per macellazione clandestina di animali e preparazione di carni in luoghi diversi da quelli autorizzati: si tratta dei proprietari della struttura, tutti cittadini originari del Marocco, residenti in vari comuni della provincia di Brindisi.

Nell’ambito dell’attività, effettuata anche con personale del servizio veterinario dell’Asl di Brindisi, sono state sequestrate 4 pecore ancora vive in procinto di essere macellate, nonché un pugnale di 25 cm, altra attrezzatura e un gonfiatore elettrico, utilizzati rispettivamente nelle attività di uccisione e scuoiamento degli ovini. Le carni degli animali macellati sono state sequestrate e saranno distrutte nell’inceneritore.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
14/09/2019
L'uomo è stato subito soccorso ma le ferite ...
Cronaca
14/09/2019
Gli agenti hanno ritrovato contenitori di gasolio in auto e ...
Cronaca
14/09/2019
Il giovane, residente a Poggiardo, dovrà rispondere di detenzione ai fini di ...
Cronaca
14/09/2019
L'uomo, residente a Cutrofiano, dovrà rispondere di produzione di ...
Il Ministero della Sanità, nel 2001, ha istituito un’importante fonte di informazione sanitaria, ...
clicca qui