Strisce blu di nuovo in funzione: in attesa del contenzioso si pagherà il parcheggio

giovedì 8 agosto 2019

Il Comune di Casarano ha deciso di ripristinare il pagamento della sosta nelle aree dedicate.

Il servizio di gestione dei parcheggi a pagamento del Comune di Casarano tornerà attivo da lunedì prossimo. A occuparsene sarà la società Vigeura srl. L’uso delle aree di sosta blu prevede il pagamento della tariffa oraria di 0,80 euro con tariffa minima pari a 0,50 euro. Sono state previste due tipologie di abbonamento: per i residenti al costo mensile di 15 euro; per i non residenti al costo mensile di 35 euro.

Diverse sono le possibilità di pagamento: direttamente al parcometro, o tramite carte bancarie, oppure a mezzo smartphone utilizzando l’app Whoosh. È stato istituito presso il Palazzo Comunale un info point aperto dal 5 agosto, nei seguenti orari: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9.30 alle 12.30; martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18.30. L’ufficio potrà essere contattato al numero 393.6209691 o alla e-mail casarano@vigeora.it.

“Come è noto i ritardi -sottolinea il sindaco Gianni Stefano- sono stati causati dal contenzioso con il primo classificato della gara di appalto. La vicenda giudiziaria ha inciso sulla tempistica e sulla operatività dell’avvio del servizio con la seconda classificata. Questa situazione, infatti, ha determinato la singolare presenza dei due parcometri affiancati, dei quali ovviamente uno sarà attivo, l’altro rimarrà coperto sino all’esito degli sviluppi del contenzioso. Nonostante queste complicazioni procedurali abbiamo ritenuto utile, appena è stato possibile, avviare il servizio. Ciò, in aderenza all’obbligo dell’entrata per la pubblica amministrazione ed anche in accoglimento alle istanze pervenute dagli operatori economici e da numerosi concittadini”.

Altri articoli di "Società"
Società
14/09/2019
La proposta del consigliere comunale Andrea ...
Società
13/09/2019
Il giudizio sulle istanze dei 55 contribuenti non poteva ...
Società
13/09/2019
Il numero dei volontari è quasi raddoppiato rispetto a quello dello scorso ...
Società
13/09/2019
Un traguardo importante raggiunto dalla signora che oggi chiede un "aumento della ...
Il Ministero della Sanità, nel 2001, ha istituito un’importante fonte di informazione sanitaria, ...
clicca qui