Coste salentine regine di Instagram: tre località nella top ten

giovedì 8 agosto 2019
 Lo studio del portale per case vacanza Holidu sugli scatti pubblicati nel mese di luglio.

Spiagge e coste salentine si confermano regine di Instagram: migliaia di scatti condivisi da turisti conquistati dalla bellezza dei paesaggi inondano giornalmente le pagine del social. Tra le più popolari ci sono Punta Prosciutto, Grotta della Poesia e Porto Selvaggio che, secondo una speciale classifica stilata da Holidu, motore di ricerca per case vacanza, sono al quarto, quinto e sesto posto della top ten.
Per la splendida spiaggia bianca di Porto Cesareo sono stati quasi 49mila hashtag solo nel mese di luglio con un incremento del 40% della sua popolarità. Anche la vicina Torre Lapillo è molto apprezzata dai millennials con ben 62.513 hashtag.
Sale in classifica la Grotta della Poesia che fa un salto dal sesto al quinto posto, con quasi 42mila hashtag e un incremento di popolarità del 49%. Spodestata dalla bellissima piscina naturale di Roca Porto Selvaggio con 41.768 hashtag con un incremento del 22%.
Fuori dalla top ten al 14esimo posto, Baia dei Turchi nell'otrantino che conta 21.129 hashtag, con un incremento di popolarità del 35% e al 18esimo, con quasi 15mila hashtag Porto Badisco con un incremento del 33%. Le classifiche sono state elaborate da Holidu, il motore di ricerca per case vacanza, contando il numero di hashtag utilizzati su Instagram nel luglio 2019 e comparando i risultati estrapolati allo stesso modo nel luglio 2018.

 

Altri articoli di "Turismo"
Turismo
11/10/2019
Si arricchisce l’offerta per l’estate 2020 per i viaggiatori che transitano ...
Turismo
09/10/2019
Nuovo volo dalla Puglia: sarà attiva dal prossimo 1 agosto 2020, si volerà ...
Turismo
02/10/2019
Si arricchisce l’offerta di collegamenti con la ...
Turismo
01/10/2019
La prossima estate i collegamenti saranno bisettimanali e ...
Ieri ci siamo occupati dei dati sulla salute mentale in Italia: anche nel Salento depressione, schizofrenia e nevrosi ...
clicca qui