Alla vista dei carabinieri getta revolver in giardino, poi li minaccia: nei guai 37enne

giovedì 1 agosto 2019

L’uomo è finito in manette con l’accusa di detenzione di armi, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Detenzione di armi, violenza e resistenza a pubblico ufficiale: è stato arrestato ieri sera ad Alliste dai carabinieri di Casarano Alessandro Santoro, 37enne del posto.

L’uomo, resosi conto dell’arrivo dei militari per un controllo, aveva lanciato una pistola tipo revolver, cal. 11 priva di marca e matricola, all’interno del giardino limitrofo la propria abitazione. Nella circostanza il trentasettenne di Alliste, allo scopo forse di eludere o far desistere i militari dal controllo, aveva anche minacciato e spintonato i militari venendo tuttavia bloccato.

L’arma recuperata è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto in carcere.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
26/02/2020
Un rito di affiliazione alla consorteria criminale secondo ...
Cronaca
26/02/2020
Lo sfogo dell'avvocato Maria Cristina Rizzo che protesta ...
Cronaca
26/02/2020
La Squadra mobile di Lecce sta eseguendo ...
Cronaca
25/02/2020
L'operazione "camaleonte" della Guardia di Finanza ha sgominato un gruppo ...
Si sta facendo sempre più strada, anche nel Salento, una nuova branca della fisioterapia che utilizza le stesse ...
clicca qui