Alla vista dei carabinieri getta revolver in giardino, poi li minaccia: nei guai 37enne

giovedì 1 agosto 2019

L’uomo è finito in manette con l’accusa di detenzione di armi, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Detenzione di armi, violenza e resistenza a pubblico ufficiale: è stato arrestato ieri sera ad Alliste dai carabinieri di Casarano Alessandro Santoro, 37enne del posto.

L’uomo, resosi conto dell’arrivo dei militari per un controllo, aveva lanciato una pistola tipo revolver, cal. 11 priva di marca e matricola, all’interno del giardino limitrofo la propria abitazione. Nella circostanza il trentasettenne di Alliste, allo scopo forse di eludere o far desistere i militari dal controllo, aveva anche minacciato e spintonato i militari venendo tuttavia bloccato.

L’arma recuperata è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto in carcere.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
16/09/2019
L'operaio stava lavorando in un'autofficina di ...
Cronaca
16/09/2019
Il racconto di uno dei due protagonisti in un'intervista ...
Cronaca
16/09/2019
Nuovi guai per un 23enne leccese, trovato fuori dai ...
Cronaca
16/09/2019
Esito di segno opposto a quanto emerso dalle indagini dei consulenti della famiglia ...
Abbiamo già scritto che la carie trascurata può persino intaccare alcuni organi (causando raramente anche ...
clicca qui