"Passeggiando sulla luna", a Melpignano notte dedicata ai più piccoli

sabato 27 luglio 2019

Per una serata il centro del comune sarà tutto consegnato ai bimbi e ad attrazioni pensate per loro.

Si terrà questa sera una delle manifestazioni fisse dell’estate in Grecìa e del Salento, la Notte Bianca dei Bambini e delle Bambine di Melpignano. Anche quest’anno all’insegna della sobrietà e della lentezza soprattutto perché tra i temi tornano la mobilità sostenibile e l’educazione stradale. Per una sera il Centro Storico del paese da Piazza San Giogo al Palazzo Marchesale viene consegnato ai più piccoli.

L’inizio è previsto per le 20,30 con giochi, animazione, spettacoli e laboratori creativi tematici. Saranno presenti diversi tra gruppi e artisti tra cui: Il Tarlo Cultura artigiana, esperti nel tornio e nella costruzione di trottole, di giochi tradizionali e di loro invenzione, che arricchiscono Piazze, corti e Castelli grazie alla promozione dell’artigianato, del fai da te e dall’arte del riciclo; l’artista Simone Riccio uno degli acrobati più originali in Italia presenta il suo spettacolo UP è uno di circo contemporaneo centrato sulla ruota tedesca; Giulio Venturini in arte Settebello Perkins, giocoliere con le palline rimbalzanti particolarmente originale; Luciano Strasio in arte Circoluce marionettista, falegname, educatore che prende corpo.

Tra le attrazioni l’Ecocarosello, la giostra a pedali che sta girando le feste patronali del Salento, una rivelazione che sta riscuotendo tanto successo e che è in tema perfetta con la serata.

Si conclude in musica con La Combriccola di Boe, il gruppo musicale che racconta l’infanzia dei genitori attraverso le sigle più belle dei cartoni animati storici.

Ancora una volta si mettono insieme valorizzazione delle nuove generazioni, del centro storico, della bellezza del proprio borgo, delle tradizioni, delle buone pratiche.

L’iniziativa dedicata completamente al gioco valorizza l’identità e la dignità del bambino non ospita, infatti, giochi in cui i bambini sono semplici spettatori e subiscono passivamente l’attività, ma ogni passo il piccolo visitatore è libero di giocare e di creare è lui che per una sera decide per la sua famiglia.

Tutto normale per gli amministratori del paese amico dei Bambini e delle Bambine secondo l’Unicef, il cui Sindaco ha importanti responsabilità nella Grecìa Salentina, nell’Ass. Borghi Autentici d’Italia, nell’Anci e nell’associazione dei Comuni Virtuosi. Per Info: 3456186364

 

    
Altri articoli di "Cultura"
Cultura
19/02/2020
Da giovedì 20 a San Donato e Galugnano si festeggia ...
Cultura
19/02/2020
Ricco programma di attività sabato 22 febbraio a partire dalle ore 18. Il ...
Cultura
18/02/2020
Domani la messa presieduta da mons. Seccia e la processione per le vie della ...
Cultura
17/02/2020
Relatore sarà il professor Pasquale Cavaliere, ...
Si chiama roncopatia, un respiro pesante e rumoroso mentre si dorme: è un disturbo respiratorio del sonno ...
clicca qui