Riparte cantiere Ex Massa, Delli Noci: "Valorizzeremo resti della Chiesa di Santa Chiara"

martedì 23 luglio 2019

Il sito archeologico sarà recuperato e "ricostruito" in 3D.

Passi in avanti per il progetto dell'Ex Caserma Massa. Lo fa sapere l'assessore ai Lavori Pubblici e vicesindaco Alessandro Delli Noci che fa il punto sullo stato dei lavori, in attesa di essere ultimati ormai da molti anni per intoppi burocratici ed esigenze di tutela dei beni archeologici rinvenuti.

“Dopo l’autorizzazione da parte della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio, che ha autorizzato la demolizione dei manufatti emersi in seguito alle operazioni di svuotamento dei depositi in situ e smontaggio archeologico dei resti nell’area soggetta a bonifica archeologica – scrive - si conclude l’iter procedurale autorizzativo necessario per completare le operazioni di archeologia preventiva e definire compiutamente il progetto esecutivo. Queste operazioni intendono coniugare l’esigenza di conservare e valorizzare i resti archeologici della Chiesa di Santa Maria del Tempio con l’esigenza di aumentare la qualità dell’ambiente urbano attraverso il recupero dello spazio derivante dalla demolizione dell’ex Caserma Massa. A partire da oggi si potrà proseguire con il recupero e messa in sicurezza delle strutture murarie dell’edificio chiesastico da preservare in situ con il recupero delle superfici decorate e la schedatura e catalogazione dei reperti architettonici rinvenuti per il deposito provvisorio presso il Liceo Artistico e Coreutico Lecce “Ciardo-Pellegrino”.

È nostra intenzione valorizzare e rendere fruibili i resti archeologici della Chiesa di Santa Maria del Tempio .- continua Delli Noci e per farlo abbiamo pensato alle seguenti azioni: ricostruzione 3D della Chiesa per una visita virtuale e suggestiva; individuazione di hotspot per “vedere”, attraverso l’utilizzo di apposite app, degli oggetti animati in realtà aumentata; implementazione di un tour virtuale all’interno della chiesa da integrare su appositi totem touch screen; rilievo fotografico panoramico con tecnologia 360° per la completa e definitiva verifica delle evidenze poste in luce e successivo utilizzo delle riprese per la produzione di video immersivi o di Realtà Virtuale Aumentata”.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
12/12/2019
L'operazione "Sestante" ricostruisce le fila del traffico di esseri umani che ...
Cronaca
11/12/2019
Rintracciano il ladro che le aveva sottratto poco prima il ...
Cronaca
11/12/2019
Paura a bordo e un ritardo di nove ore per il decollo ...
Cronaca
11/12/2019
Con delle grosse mazze hanno mandato in frantumi la porta ...
La mortalità a causa delle patologie cerebrovascolari è ancora troppo alta, senza contare che sono la ...
clicca qui