Nuova ondata di caldo estremo, ma il Salento è al riparo

lunedì 22 luglio 2019

A distanza di circa un mese, la storia si ripete: nel corso della settimana, infatti, una nuova intensa onda di calore di stampo nord-africano si abbatterà sui settori occidentali europei, sfacendo schizzare le temperature su valori nuovamente estremi. Pensate che, ancora una volta, si potranno raggiungere valori abbondantemente superiori a 40° su gran parte del territorio francese (il modello Arpege vede picchi sino a 43°-44°) e in Spagna, soprattutto sui settori nord-orientali.
Caldo estremo con possibili picchi sino a 40° anche nei Paesi Bassi, sui settori occidentali della Germania e localmente anche in alcune zone dell'Italia nord-occidentale.
Gran caldo anche sulla Gran Bretagna sud-orientale con picchi sino a 35°-36° e persino sulla Penisola scandinava dove, sui settori meridionali, si potranno raggiungere valori attorno ai 30°, se non localmente oltre.
Caldo in intensificazione anche sul Salento che, tuttavia, si troverà sul bordo sud-orientale dell'Anticiclone Africano e quindi ai margini di questa nuova intensa onda di calore.

Le caratteristiche estreme dell'evento sono ben espresse dall'Indice di eventi meteorologici estremi (Extreme Forecast Index - EFI) sviluppato dal prestigioso centro di calcolo europeo ECMWF: senza entrare in dettagli tecnici, l'EFI è un indice statistico che permette di definire se e, in tal caso, quanto è estrema una determinata previsione meteorologica per una data località. L'EFI è prodotto per una serie di importanti parametri meteorologici, quali il vento, la pioggia e la temperatura.

Settimana bella e ventosa per il Salento, con il maestrale che soffierà moderato. L'alta pressione continuerà a proteggere tutta l'Italia e tenderà ad indebolirsi nel corso del weekend, senza far registrare effetti significativi sul territorio pugliese.

Il tempo sul Salento resterà all'insegna della stabilità anche nella seconda metà della settimana, con cieli per lo più sereni.

Il vento a partire da giovedì si attenuerà, registrando ancora dei deboli rinforzi da NW sui settori adriatici e occidentali su quelli ionici.

Temperature in lieve aumento.

Supermeteo


Altri articoli di "Meteo"
Meteo
14/09/2019
 Da domenica al via la tipica estate settembrina, ...
Meteo
13/09/2019
Nei prossimi giorni l'anticiclone si rafforzerà sul ...
Meteo
12/09/2019
 La stagione autunnale avanza inesorabilmente e le ...
Meteo
11/09/2019
Il maltempo sfila verso il Canale d'Otranto. Uno spaventoso muro d'acqua è ...
Il Ministero della Sanità, nel 2001, ha istituito un’importante fonte di informazione sanitaria, ...
clicca qui