Le Tarantate attese alla terza finale scudetto di fila nel Beach Rugby

venerdì 19 luglio 2019

Grande successo per il movimento pugliese femminile che qualifica al Master tre squadre su sei partecipanti.

Il 2019 è un anno da incrociare per tutto il movimento del Beach Rugby pugliese: «Sono state quattro le tappe che, grazie alla preziosa collaborazione con le Associazioni del territorio e il Comitato Regionale, si sono tenute in Puglia per il Trofeo Italiano Beach Rugby - dichiara Fabio Manta, responsabile FIR per le attività di propaganda in Basilicata, Molise e Puglia - Sono entusiasta del successo in termini di partecipazione e promozione che abbiamo riscontrato».

Un successo che tocca da vicino soprattutto il movimento femminile grazie alla qualificazione di tre squadre alla Finale Nazionale e che vedrà anche la partecipazione di una squadra maschile, la SP235 di Santeramo e Gioia del Colle, tra le migliori 10 compagini italiane.

I murgiani, classificatisi grazie a due vittorie, un secondo e un terzo posto nelle tappe della Regular Season, se la vedranno nel Girone B con i Belli Dentro, i Beach Buster, le Sabbie Mobili - veterani del Master con 18 partecipazioni su 22 edizioni - e Crazy Rats. Nel Girone A sono inseriti i Campioni d’Italia in carica dei Crazy Crabs, i Pirati di Nisida, gli Ironhill, i Belli de Notte e i Rockets.

Il Torneo Femminile vede il Girone A con Le Spavalde, vittoriose in Coppa Italia, le Granite del Granata Rugby Gioia del Colle e le Spinose di Duna del Montevirginio. Il Girone B é guidato dalle romane Sabbie Mobili Campionesse in carica, le “Tarantate” del Salento Rugby alla loro quarta presenza nel Master (terza di fila) e le ripescate Cozze Nere espressione delle Bears Capurso.

«Ho appreso con grande soddisfazione, nella prima edizione del Trofeo Italiano Beach Rugby targato FIR, della presenza di tre squadre Femminili e una Maschile: un vero record per il movimento pugliese! - afferma Grazio Menga, Presidente del Comitato - Speriamo che porti bene e ad Alba Adriatica, le nostre compagini femminili, possano ben figurare e magari cominciare a programmare quel XV che tutti ci aspettiamo a breve. In bocca al lupo a tutti!»

La Puglia del Rugby sulla sabbia cresce e la sinergia tra il Comitato, l’area Tecnica e la Federazione ha portato già sorprendenti risultati al primo anno.

L’appuntamento per decretare i Campioni del Trofeo Italiano Beach Rugby è presso lo stabilimento Al Faro di Alba Adriatica dalla mattina di sabato 20 luglio per una giornata di Beach, sport e passione ovale.

Fonte: Area comunicazione. 
Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
18/02/2020
Arriva il nono successo consecutivo griffato Leo Shoes ...
Altri Sport
18/02/2020
Tiene il passo di Massa e Casarano la compagine galatinese, imponendosi sugli irpini con ...
Altri Sport
17/02/2020
Ancora una vittoria per la capolista Showy Boys. 0-3 al ...
Altri Sport
17/02/2020
Sorriso granata nel 22° turno del girone D di Serie B: due punti contro i laziali di ...
Si chiama roncopatia, un respiro pesante e rumoroso mentre si dorme: è un disturbo respiratorio del sonno ...
clicca qui