I burattini di Tina Aretano per "Storie cucite a mano" a Borgo Piave

mercoledì 17 luglio 2019

A luglio proseguono anche a Lecce le attività del progetto "Storie cucite a mano", selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Mercoledì 17 luglio in Piazza Ferrandi a Borgo Piave si conclude il percorso di "Community worker", un laboratorio di partecipazione per genitori e bambini con un workshop di falegnameria creativa per costruire insieme una scacchiera e altri giochi e arredi e per allestire un piccolo parco per le famiglie. Il percorso - accompagnato anche dal laboratorio "Le fiabe di Frigole" a cura di Francesca Russo, dedicato alla storia, ai personaggi, ai luoghi del piccolo borgo - terminerà alle 21 (ingresso libero) con un intervento di Tina Aretano e i suoi burattini. Attrice e organizzatrice di eventi teatrali, laboratori, burattinaia, animatrice, diploma europeo di specializzazione di burattinaio e teatro di figura presso l’Akademia Teatralna Di Varsavia e presso L’akademia teatralia di Bialystok (polonia), diploma di specializzazione al Centro teatro di fugura / Arrivano dal Mare! Di Cervia, collabora con diverse compagnie di teatro salentine per ragazzi e per la prima infanzia.

Nel capoluogo salentino, il progetto di prevenzione del disagio e di promozione del benessere per bambini e bambine tra i 5 e i 14 anni e per le loro famiglie (che coinvolge anche Moncalieri e Roma) propone un partenariato guidato dall'associazione Fermenti Lattici che coinvolge Comune di Lecce, Casa Circondariale Borgo San Nicola, ABCittà, Istituto Comprensivo "P. Stomeo - G. Zimbalo", Principio Attivo Teatro, PSY Psicologia e Psicoterapia cognitiva integrata.

Giovedì 18 luglio (ore 21 - ingresso libero) sempre in Piazza Ferrandi a Borgo Piave per "Corri Dafne!", spettacolo tratto dalle Metamorfosi di Ovidio, delle compagnie Tessuto Corporeo e Factory Compagnia transadriatica con Ilaria Carlucci per la regia Alberto Cacopardi. In tutte le storie che si rispettino c’è un bosco, e non è mai un luogo sicuro. Bene che vada nel bosco perdi qualcosa, se non te stesso. In questa storia invece bosco vuol dire casa, calore, libertà, almeno all’inizio… Ci abita una ninfa sottile, leggera, selvatica: Dafne, figlia di un fiume e della Terra. Dafne corre, rotola, si arrampica, gioca, esplora, vola tra le fronde, desiderosa di scoprire nuovi mondi oltre il bosco conosciuto. Il cielo sopra gli alberi è irradiato dalla luce del carro del Sole guidato da un cocchiere d’eccezione: Apollo, il più bello tra tutti gli dei, spocchioso, egocentrico, tanto desiderato quanto sprezzante. Due mondi lontani, separati, quelli della ninfa e del dio, fino all’intervento dispettoso di un paio d’ali spennacchiate e due frecce malandrine… quelle di Cupido, il bambino eterno.?

Da lunedì 29 a mercoledì 31 luglio infine, nell'ambito della rassegna Borgo Piave in Corto, i più piccoli potranno prendere parte a laboratori tematici mentre gli adulti assisteranno alle proiezioni in programma.

Storie Cucite a Mano lavorerà per tre anni tra Moncalieri, Roma e Lecce su attività trasversali, da ricondursi a quattro aree principali: Mondo scuola, Minori al centro, Tutta mia la città, Governance, comunicazione, monitoraggio e valutazione. Coordinato dalla Cooperativa Sociale Educazione Progetto di Torino (capofila), dalle associazioni 21 luglio Onlus di Roma e Fermenti Lattici di Lecce, con il monitoraggio della Fondazione Emanuela Zancan e la comunicazione a cura della Cooperativa Coolclub, il progetto coinvolgerà numerosi partner nei vari territori. Oltre alle amministrazioni comunali di Moncalieri e Lecce e all'Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello e La Loggia, il progetto vede tra i partner Associazione Teatrulla, Coop. Soc. Pg. Frassati, Istituto Comprensivo Statale "Santa Maria" (Moncalieri), Associazione Garofali Nexus, Digiconsum, Istituto Comprensivo Giovanni Palombini, Fondazione per l'educazione finanziaria e al risparmio, In.F.O.L Innovazione formazione orientamento e lavoro (Roma), Casa Circondariale di Lecce, AbCittà società cooperativa sociale onlus, Istituto Comprensivo "P. Stomeo - G. Zimbalo", Principio Attivo Teatro, PSY Psicologia e Psicoterapia cognitiva integrata (Lecce).

Il progetto Storie Cucite a Mano è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. Info su www.conibambini.org.

Storie cucite a mano / Lecce

3404722974 - lecce@storiecuciteamano.it 
Altri articoli di "Tempo libero"
Tempo libero
21/08/2019
Organizzato dal Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” e Art&Co ...
Tempo libero
19/08/2019
Continuano gli eventi organizzati dal Comune di Sannicola ...
Tempo libero
17/08/2019
Questa sera a Borgagne torna la Notte degli Artisti di ...
Tempo libero
17/08/2019
Questa sera gran finale con il Festival Bar ...
 In pieno agosto i pediatri stanno riscontrando in molti dei loro piccoli pazienti disturbi ...
clicca qui