Polizia in campo a Lecce e a Gallipoli: nove patenti ritirate, decurtati 156 punti

lunedì 15 luglio 2019

Servizi mirati di controllo per il contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcoolica o di alterazione dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope.

La notte del 14 luglio scorso a Lecce in piazza A. Rizzo e alla Baia Verde, 7 operatori della Specialità della Polizia Stradale di Lecce, insieme a personale dell’Ufficio Sanitario della Polizia di Stato hanno effettuato controlli a tappeto sulle strade.

L’accertamento dell’eventuale alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcool è avvenuta con precursori ed etilometri in uso alla Polizia Stradale.

L’attività di accertamento delle condizioni psico-fisiche dei conducenti dovuta all’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti è avvenuta utilizzando test qualitativi monouso per la ricerca di tracce di droghe nella saliva dei conducenti.

Nel corso del servizio 126 conducenti sono stati sottoposti al test di screening per l’assunzione di alcool con precursori che valutano la presenza di alcool nell’aria espirata: i conducenti positivi al precursore sono stati sottoposti alla prova dell’etilometro.

Sono stati nove i conducenti risultati positivi agli accertamenti alcolemici per i quali si è proceduto al ritiro della patente di guida ai fini della sospensione; due conducenti sono risultati essere neopatentati, entrambi con un tasso alcolemico superiore allo 0,80 (fascia penale). Uno di questi, alla vista della pattuglia ha tentato la fuga. Inseguito, è stato subito bloccato e controllato, ma si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento circa l’uso di sostanze.

Una conducente è risultata sprovvista di copertura assicurativa in corso di validità, con un tasso alcolemico superiore allo 0,80 g/l ed è stata sanzionata perché si è rifiutata di sottoporsi all’accertamento circa l’eventuale uso di sostanze stupefacenti. Il veicolo oltre ad essere sequestrato perché sprovvisto di copertura assicurativa è stato sequestrato per la confisca, in quanto il conducente era anche proprietario del mezzo condotto.

Ritirate 9 patenti di guida e alla sospensione della circolazione di un veicolo per non essere stato sottoposto alla prescritta visita di revisione periodica.

Sono state contestate inoltre sette violazioni per violazioni al Codice della Strada: mancata revisione periodica, mancato uso delle cinture di sicurezza, mancato rispetto della segnaletica stradale (divieto di accesso), mancata copertura assicurativa, conducente non fermatosi all’alt Polizia. Decurtati 156 punti.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/08/2019
La donna si è tuffata dal costone, cadendo male in ...
Cronaca
22/08/2019
L’imprenditore accusa le istituzioni di aver respinto ...
Cronaca
22/08/2019
Un secondo episodio dopo quello accaduto a Gagliano del Capo: a Roca una 24enne rimasta ...
Cronaca
22/08/2019
L’allarme lanciato da Coldiretti Lecce, che parla dei ...
 In pieno agosto i pediatri stanno riscontrando in molti dei loro piccoli pazienti disturbi ...
clicca qui