Abbandona il cane fuori dall'aeroporto e si dirige all'imbarco: scatta la denuncia

venerdì 12 luglio 2019

La donna, che rientrava in Belgio, aveva lasciato il suo animale legato a un palo all'esterno dell'aeroporto di Brindisi non avendo acquistato il biglietto per imbarcarlo.

Aveva trascorso le vacanze in Puglia ma al rientro in Belgio aveva deciso di lasciare il suo cagnolino in aeroporto, legato a un palo all'ingresso della zona partenze. È quanto accaduto mercoledì mattina a Brindisi, dove una donna belga di origini italiane è stata denunciata per abbandono di animali. La turista ha lasciato il cucciolo sotto il sole all'esterno dell'aeroporto, legandolo con il guinzaglio in modo che non potesse seguirla: insime all'animale anche il trasportino e una piccola valigia. Dopo di ciò si era diretta verso il gate di imbarco. Ma quel gesto di inumana cattiveria non è rimasto inosservato: il pianto del cane ha attirato l'attenzione di tanti, che vedendolo solo si sono diretti presso la stazione di polizia presente in aeroporto. 

Gli agenti hanno dopo aver visionato le telecamere, hanno riconosciuto la donna che stava per salire sull'aereo. Raggiunta dai poliziotti, la turista non ha riprendere con sè il cagnolino, non avendo acquistato il biglietto per imbarcarlo. Per lei è scattata subito la denuncia per abbandono di animali.

Il piccolo invece ha impiegato pochissimi minuti per trovare una nuova famiglia: la sua storia ha colpito un ispettore di polizia amante degli animali che lo ha adottato. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/11/2019
La Guardia Costiera di Otranto ha emanato un'ordinanza di ...
Cronaca
18/11/2019
La circostanza lamentata da una mamma in diretta ...
Cronaca
18/11/2019
Stretta sui controlli a Surbo: 3 arresti in una ...
Cronaca
18/11/2019
Continuano gli interventi di rifacimento del manto stradale di alcune vie della ...
L’équipe del professor Carlo Foresta da diverso tempo sta studiando gli effetti di alcuni materiali con ...
clicca qui